rotate-mobile
Piacenza Calcio

Piacenza - Franzini: «La classifica è corta per fare calcoli e il Siena è rinato»

Sabato (14.30) al Garilli arriva la formazione toscana. Il tecnico: «La vittoria sul Livorno gli ha permesso di svoltare, sarà una gara molto chiusa». Abbate non recupera, Pelizzoli sì ma va in panchina. In attacco ancora Nobile al fianco di Romero

Obiettivo quinta vittoria consecutiva con la speranza di accorciare (o agganciare) sul quinto posto in classifica occupato dalla Giana Erminio e magari allungare sulla pattuglia formata da Renate, Como e Viterbese che inseguono a -2. Sono questi gli obiettivi di un Piacenza che si prepara ad affrontare un doppio turno interno al Garilli: sabato (ore 14.30) c’è il Siena, rivitalizzato dalla vittoria in casa del Livorno dopo un periodo nerissimo, mentre la prossima settimana arriverà la Carrarese, altra formazione che sta attraversando una profonda crisi di risultati.
Se il Piacenza vuole puntare almeno al quinto posto dovrà far di tutto per incamerare sei punti, sfruttando il momento positivo, ma già il Siena promette battaglia serrata con un 4-5-1 che non lascia presagire una partita aperta. Il Piacenza, come detto, scoppia di salute e dovrà rinunciare solamente ad Abbate in difesa, per il resto la truppa è al gran completo Pelizzoli compreso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Franzini: «La classifica è corta per fare calcoli e il Siena è rinato»

SportPiacenza è in caricamento