menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Si lavora al ritorno di Marzeglia, difficili Gliozzi o Moncini. Piace Corradi dell'Arezzo

Il club sonda il terreno per un possibile ritorno del cannoniere ora in Serie D, ma la coperta è corta anche a centrocampo. Iniziano a filtrare le prime notizie di calciomercato, Nobile nella sessione invernale potrebbe partire

Alla sessione invernale di mercato mancano ancora 50 giorni ma in casa Piacenza iniziano già a circolare le prime voci. In via Gorra ci sono numerosi nomi appuntati sul taccuino, l’ultimo della lunga serie è quello dell’ex biancorosso Adriano Marzeglia, oggi al Rezzato in Serie D ma presto potrebbe tornare in Emilia dopo la stagione dei record 2015/2016.

Essendo tesserato in Serie D per lui il mercato si apre a dicembre e la notizia di un suo possibile ritorno a Piacenza è concreta, riportarlo qui però è tutto un altro paio di maniche perché il Rezzato, che punta alla promozione, difficilmente si priverà a cuor leggero dell’attaccante su cui ha puntato. Marzeglia sarebbe in ottica rinforzo perché le due giornate di squalifica a Romero hanno evidenziato un errore lungo il mercato estivo, cioè quello di non aver valutato in modo sufficientemente adeguato un suo possibile sostituto. Zecca fa fatica a giocare nel cuore dell’attacco, è un esterno e ha bisogno di spazio e campo per colpire con le sue qualità, da qui la necessità di trovare un giocatore con caratteristiche di ruolo simili a quelle di Romero.
Tra i papabili ci sono anche i nomi di Gliozzi e Moncini, entrambi al Cesena (l’anno scorso in Serie C rispettivamente al SudTirol e Prato), ma in Serie B il Piacenza fatica ad affondare il colpo perciò c’è stata la decisa virata su Marzeglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento