menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Si ferma anche Marchi. Scazzola: «Con la Pro Patria servirà una grande prestazione»

Biancorossi con molte difficoltà di formazione: Libertazzi e Marchi sono out, Corbari e De Respinis squalificati. Suljic è pronto ma non gioca da un mese. Davanti ballottaggio tra Maio e Babbi.

SCAZZOLA
«Come ho detto spesso queste sono settimane particolari - ha detto il tecnico alla vigilia del match - perché quando giochi ogni tre giorni non hai molto tempo per lavorare, è un limite però che vale anche per gli avversari. Dobbiamo ripetere la prestazione di mercoledì ma essere anche più incisivi nelle occasioni che creiamo, ci mancheranno diversi giocatori importanti come Corbari e De Respinis, anche Libertazzi e Marchi non ce la fanno mentre Suljic è pronto, però non ci spaventa. Contro la Giana abbiamo fatto bene, avremmo anche segnato ma ci hanno annullato un gol per fuorigioco che fuorigioco non era, non abbiamo protestato però va detto che ci è stata tolta una rete pesante senza motivo. Ora andiamo sul campo della Pro Patria, avversario dal coefficiente altissimo di difficoltà. Loro si giocano i primi posti della classifica, sono forti in tutti i reparti in particolare in difesa, noi dobbiamo pensare a fare la prestazione».

Probabile formazione Piacenza (3-4-2-1) - Stucchi; Tafa, Battistini, Cannistrà; Pedone, Scorza, Palma, Visconti; Galazzi, Gonzi; Maio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento