menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessio Sestu in azione

Alessio Sestu in azione

Piacenza - Sestu: «Felice di essere in biancorosso. Conte? Mi ha perfezionato e Franzini è un grande»

L'esterno, fiore all'occhiello del mercato estivo, è carico per l'esordio di sabato sera al Garilli contro il Pontedera (ore 20.30) e in una lunga intervista a zonacalcio.net racconta tutta la sua carriera

Di attesa di scoppia. Siamo ben oltre i sessanta giorni di preparazione in casa Piacenza, con la squadra che scalpita dopo il rinvio dell’esordio sul campo della Pro Vercelli - in programma questa sera ma rinviata a causa del caos che ha investito la Serie B e la Serie C sui ripescaggi - e fissato nuovamente sabato sera, alle 20.30 al Garilli, contro il Pontedera, a questo punto per la 2a giornata.
Tra i più attesi c’è ovviamente Alessio Sestu, fiore all’occhiello del mercato biancorosso e uomo al quale il Piacenza si aggrappa per disputare un campionato da protagonista.

L’ex Alessandria ha parlato in settimana al magazine online ZonaCalcio.net (qui l’intervista integrale) ripercorrendo tutta la sua carriera. Sul Piacenza ha detto: «Mi hanno cercato da subito e mi hanno voluto fortemente, parliamo di una piazza blasonata e importante con dirigenti e persone serie e competenti che vivono il centenario del club. Inoltre è una proprietà solida e poter contare su una società così nel calcio sta diventando, purtroppo, sempre più un’eccezione. Inoltre c’è Franzini, un grande tecnico, competente, che rappresenta al meglio la città. Sono entusiasta di poter lavorare con lui»
Sestu parla anche degli ultimi anni con l’Alessandria - «tra timori e pressioni qualcosa si è bloccato sul più bello» - e di un tecnico come Antonio Conte che l’ha allenato a Siena: «Ha carisma, è un vincente. Mi ha perfezionato facendomi capire l’importanza dei dettagli».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento