menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza sempre alla ricerca di un attaccante, intanto Pergreffi non firma il rinnovo

Il Pordenone ha chiesto il difensore centrale ma i biancorossi hanno rispedito al mittente l'offerta considerandola troppo bassa. Sul mercato si cerca un attaccante per rinforzare un reparto che nel precampionato non è ancora andato a segno

Ultime vacanze terminate per il Piacenza che mercoledì 16 agosto riprenderà gli allenamenti dopo i tre giorni liberi concessi da Franzini. Sabato scorso i biancorossi sono usciti a testa alta dalla Coppa Italia per mano del Crotone, formazione di Serie A che ha superato gli emiliani solamente all’85’ e ora è tempo di rimettere nel mirino l’esordio in campionato del 27 agosto al Brianteo di Monza - sciopero dei calciatori di Lega Pro permettendo.
Come detto mercoledì il Piacenza riprenderà gli allenamenti, domenica è in programma l’amichevole contro la Castellana (Promozione) al campo Soressi di Castelsangiovanni ma a tenere banco è il calciomercato.

QUALCUNO ARRIVERA’
Si brancola nel buio, i bene informati parlano di un colpo in canna ma per il momento in via Gorra le bocche sono cucite su tutti i fronti e, presumibilmente, si dovrà aspettare l’ultima parte del mercato prima di vedere completate le caselle degli attaccanti. Una cosa è certa, qualcuno deve per forza arrivare in appoggio a Romero, perché se è vero che il precampionato del Piacenza è stato positivo - bene le vittorie di Coppa contro Massese e Novara, e sconfitta onorevole a Crotone - è altrettanto corretto dire che gli attaccanti del Piacenza faticano tremendamente nel vedere la porta avversaria: in sei partite sono andati a segno solamente Sogno (che era in prova e ha già lasciato la truppa) e Debelijuh (che ha rescisso). Fin qui i numeri che al Piacenza conoscono bene e infatti lo stesso Franzini, alla vigilia della trasferta di Crotone, ha parlato chiaro: «Qualcuno di importante arriverà di sicuro. Chi? Le situazioni aperte sono numerose e siamo in attesa perché non vogliamo prendere tanto per farlo. Il profilo ideale? Una seconda punta».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento