rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Piacenza Calcio

Piacenza - Scazzola: «Vittoria meritata». Le pagelle: Raicevic e Cesarini spenti, Gonzi accende la luce

Il tecnico: «Sono contento della partita dei ragazzi, molto bene la fase di "non possesso" perché in fondo il nostro problema non sono i gol, ma che ne subiamo troppi. Il 4-4-2? Dettato dalla situazione, siamo ancora in emergenza». Gonzi: «Successo che dà fiducia e morale»

«Spesso nel girone di andata non abbiamo raccolto i tre punti al termine di belle partite, oggi è andata diversamente ma in fin dei conti la nostra vittoria è meritata».
Così Cristiano Scazzola commenta il successo di misura sul Mantova, frutto di una giocata di Gonzi e di un erroraccio del portiere ospite.
«Certamente potevamo essere più brillanti nello sviluppo della manovra e su questo aspetto dobbiamo ancora crescere molto, lo sapevamo, però sono contento dei ragazzi e della risposta che mi hanno dato anche chi è entrato dopo, come Gonzi, Lamesta e Rillo. In fondo noi siamo ancora in emergenza, Raicevic non avrebbe dovuto giocare, Cesarini si è allenato solo venerdì, poi abbiamo perso Dubickas, e alla fine è arrivata una vittoria importante contro un avversario forte, quadrato e con molte individualità. Il 4-4-2? E’ stato dettato da esigenze di formazione, era il modo migliore per far giocare quelli che avevo a disposizione. Oggi sono contento della fase di “non possesso” palla. Vi ricordo che siamo il quinto attacco del campionato, il nostro problema è quello che subiamo troppi gol e sotto questo aspetto oggi sono molto contento».

La sintesi di Galderisi (Mantova) si riassume così. «Il Piacenza ha imbroccato il tiro mentre noi l’abbiamo sbagliato. Era una partita da 0-0 e invece usciamo senza punti. Noi siamo andati male nel primo tempo, ho visto troppi errori e una squadra eccessivamente bassa. Molto meglio nella ripresa e infatti si è visto, purtroppo un errore ci è costato il gol e da lì la gara si è complicata».

«Vittoria molto importante perché era uno scontro diretto - ha commentato il match winner, Yuri Gonzi - e questo successo ci dà anche più fiducia nell’affrontare la partita di martedì contro la Virtus. Sembrava scritto lo 0-0 col Mantova, noi siamo stati bravi a crederci. Personalmente è sempre una gioia segnare, ma la mia felicità conta poco, l’importante è che questa rete sia servita per centrare la vittoria e restituire morale alla squadra e alla società».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Scazzola: «Vittoria meritata». Le pagelle: Raicevic e Cesarini spenti, Gonzi accende la luce

SportPiacenza è in caricamento