rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Piacenza Calcio

Piacenza - Scazzola: «Vittoria che vale doppio». Corbari e Gonzi: «Tre punti dedicati a tifosi e società»

L'esterno: «Occhio però perché il Lecco è forte e ci aspetta un’altra partita decisamente tosta domenica pomeriggio»

«Era una partita molto importante e da vincere perché ci permette di allungare su quelle dietro e di avvicinare la zona playoff». Così Cristiano Scazzola commenta il successo del Piacenza sull’Albinoleffe. «Era un campo difficile e brutto, vale per entrambi, davanti avevamo un avversario forte che punta alle zone altissime della classifica, arrivava da tre risultati utili e aveva vinto a Lecco. A maggior ragione è un successo che vale doppio. Siamo partiti bene, poi siamo andati sotto sull’episodio della rimessa laterale, siamo stati bravi a provare a giocare e a creare le occasione. Non abbiamo rubato nulla, è una vittoria meritata. Ora subito testa al Lecco che non sta vivendo un momento positivo ma rimane una squadra che è costruita per puntare ai primi cinque posti».

Corbari: «Sono molto contento, sia per aver firmato il mio quinto gol ma, soprattutto, per la vittoria che ci serviva. E’ stata una partita durissima, sofferta, siamo stati sul pezzo per prenderci una vittoria fondamentale. Eravamo in debito con i tifosi e con la società, sono tre punti cercati e voluti che pesano molto nella nostra economia».

Gonzi: «Sono contentissimo per la vittoria del gruppo e per la società, a livello personale ovviamente sono felice perché fa sempre piacere segnare. Il ruolo? Non conta molto, faccio quello che mi chiede il mister. Più avanti o più indietro conta poco, l’importante è farsi trovare pronti. Occhio però perché il Lecco è forte e ci aspetta un’altra partita decisamente tosta domenica pomeriggio».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Scazzola: «Vittoria che vale doppio». Corbari e Gonzi: «Tre punti dedicati a tifosi e società»

SportPiacenza è in caricamento