rotate-mobile
Piacenza Calcio

Piacenza - Scazzola: «Riprendiamo a vincere. Serve solo più attenzione nelle situazioni»

Biancorossi in campo mercoledì sera al Garilli (ore 20.30) nel recupero contro la Juventus Under 23. Un successo darebbe fiducia all'ambiente e permetterebbe un balzo in classifica. Davanti può tornare la coppia Cesarini-Dubickas, a centrocampo De Grazia-Corbari

SCAZZOLA
Se stiamo sui numeri, in media, si vede che il Piacenza di Scazzola segna esattamente come lo scorso anno (1 gol a partita), il problema è che incassa più gol (l’anno scorso la media era meno di una rete a gara, oggi è 1.3). Numeri che lasciano il tempo che trovano, tuttavia indicano che oltre a un problema mentale ce n’è uno anche in fase difensiva. «Faccio un passo indietro - spiega Scazzola - e dico che dobbiamo scindere i due discorsi. E’ vero che ci mancano dei punti in classifica e dobbiamo farli, tuttavia il gol di domenica della Giana era un chiaro fuorigioco, poi c’è il rigore assegnato a Crema e l’azione che portò al pareggio della Triestina. Sono tre evidenti errori che ci sono costati 6 punti. Non è una giustificazione però, se fischiati, saremmo qui a parlare di una situazione diversa. Errori che ci stanno, ma nel corso di una stagione in cui li puoi “diluire” a noi stanno capitando tutti ravvicinati e questo penalizzato. Dopodiché se parliamo della prestazione allora è un altro discorso. A Bolzano l’abbiamo sbagliata ma ci può stare contro la prima in classifica, mentre contro Pro Sesto e Giana ci siamo anche fatti del male da soli. Dobbiamo commettere meno disattenzioni, che le stiamo pagando a caro prezzo. Quindi più che fossilizzarmi sui numeri di difesa e attacco preferisco guardare tutto nel suo insieme, non sono preoccupato ma solamente occorre maggiore attenzione nelle singole situazioni. La Juventus? E’ una squadra giovane e di qualità, adesso però siamo in una situazione in cui dobbiamo guardare solo noi stessi senza preoccuparci degli avversari perché alla fine contano i punti e questi vanno fatti».

Probabile formazione Piacenza (3-5-2) - Pratelli; Armini, Codromaz, Tafa; Parisi, Corbari, De Grazia, Suljic, Giordano; Cesarini, Dubickas.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Scazzola: «Riprendiamo a vincere. Serve solo più attenzione nelle situazioni»

SportPiacenza è in caricamento