rotate-mobile
Piacenza Calcio

Piacenza - Scazzola: «La prestazione c'è, le vittorie arriveranno». Col Mantova a caccia del primo successo

Cesarini è ok: «Il giocatore è recuperato ma non ha i 90' nelle gambe, non possiamo rischiare di forzare alcune situazioni». Domenica fischio d'inizio alle 17.30, saranno oltre 100 i tifosi biancorossi che seguiranno la squadra in trasferta

Saranno oltre i cento i tifosi biancorossi che si metteranno in moto nel primo pomeriggio di domenica per seguire il Piacenza nella trasferta in casa del Mantova (fischio d’inizio ore 17.30). Emiliani e lombardi si affrontano in una partita che possiede un gran bel fascino - su entrambe le sponde è una gara decisamente sentita - e, soprattutto, le due squadre sono ancora a secco di vittorie in campionato. E’ questo in fondo lo spirito che anima Scazzola alla vigilia del match, cioè quello di mettere le mani sul primo successo stagionale da tre punti perché vanno bene le prestazioni, le rimonte e la mentalità propositiva, ma anche la classifica esige il suo occhio e dopo quattro pareggi consecutivi serve la prima accelerata.
La buona notizia arriva dal campo, Cesarinoi sembra recuperato in pieno e potrebbe partire dall’inizio. La sua assenza in attacco si è tremendamente sentita, è l’unico giocatore in grado di dare imprevedibilità e qualità alla manovra offensiva e si candida per un posto da titolare davanti insieme a Corbari e Dubickas. Ancora assenti Simonetti e Angileri, entrambi sono recuperati e si allenano da tempo in gruppo ma la condizione atletica suggerisce cautela e staranno fermi ai box. Tafa rientra dalla squalifica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Scazzola: «La prestazione c'è, le vittorie arriveranno». Col Mantova a caccia del primo successo

SportPiacenza è in caricamento