rotate-mobile
Piacenza Calcio

Piacenza - Scazzola: «Faccio i complimenti a tutti i ragazzi». Pagelle: Corbari e Cesarini da urlo, difesa al top

Bellissima prova in particolare di tutta la retroguardia biancorossa che ha sofferto poco e rischiato quasi nulla. Il secondo gol è una chicca. Corbari: «Dopo il successo di Vercelli ci siamo compattati ancora di più, tra di noi è scattato qualcosa a livello mentale»

Un altro ex Fiorenzuola, Andrea Corbari, sta vivendo un momento di grande forma e con il gol segnato al Renate è il capocannoniere della squadra con 4 reti. “Dopo il successo di Vercelli ci siamo compattati ancora di più, tra di noi è scattato qualcosa a livello mentale e abbiamo tutti fatto un passo in più verso la maturità giusta per portare a casa determinate partite. Infatti anche oggi, come a Vercelli, siamo stati bravi a tenere botta e nel riuscire a fare il terzo gol”.

“A inizio anno ho patito a livello fisico, in tutti i campionati che ho disputato ci ho sempre messo un po’ a entrare in forma”, ha poi aggiunto ripercorrendo la sua stagione. Un avvio forse anche un po’ destabilizzato dalle voci di mercato che lo vedevano protagonista: “Era la prima volta che mi capitava di avere intorno tutto quell’interesse. Sono cose che possono destabilizzare. A inizio anno, però, ci siamo parlati con la società e abbiamo trovato un accordo, quindi ho iniziato il campionato in modo completamente sereno”.

E ora la sfida al Fiorenzuola, la squadra che lo ha lanciato verso il professionismo. “È una partita molto sentita, un derby. Noi siamo pronti ad affrontarlo, così come guardiamo al prosieguo della stagione in modo ambizioso. Sono convinto che sarà un gran bello spot per il calcio piacentino”.

Le pagelle

Pratelli 6,5: in occasione del gol è ingannato da una deviazione della barriera che lo spiazza. Poi, però, mette insieme una prova di grande sicurezza, fatta di interventi magari non impossibili, ma comunque puntuali e impeccabili.

Nava 7: miglia e miglia di cuore, ma non solo. È un difensore completo, perché ha la capacità di essere sempre al posto giusto e, anche quando è fuori posizione, ha una velocità tale da permettergli di recuperare sempre.

Marchi 7: di fronte c’era uno degli attacchi più temibili di tutto il campionato, però la difesa non sbanda praticamente mai e alla fine il gol arrivo solo da palla inattiva. Lui comanda le operazioni, da vero leader.

Armini 7: in un paio di occasioni compie interventi decisivi. Gioca con personalità e senza imbarazzi, al cospetto di un avversario tutt’altro che facile.

Parisi 7: è una fonte di gioco inesauribile per il Piacenza, che si affida a lui per saltare l’uomo e creare regolare superiorità numerica con le sue proiezioni offensive.

Corbari 7,5: partita generosa e combattiva. Sradica palloni e poi corona il tutto nel migliore dei modi una bellissima azione, che frutta il 2-0. Esce stanchissimo, ma tra gli applausi. Dal 27’ st Bobb 7: entra in campo con determinazione e firma il tabellino con un gol fatto di potenza e tecnica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Scazzola: «Faccio i complimenti a tutti i ragazzi». Pagelle: Corbari e Cesarini da urlo, difesa al top

SportPiacenza è in caricamento