rotate-mobile
Piacenza Calcio

Piacenza - Scazzola: «Atteggiamento e zero errori, così possiamo battere i marziani del SudTirol»

Domenica al Garilli (ore 17.35) arriva la capolista indiscussa del campionato che finora non ha ancora perso (21 successi e 7 pareggi) e ha la miglior difesa d'Europa (6 gol incassati). Cesarini squalificato, davanti pronta la coppia Rabbi-Dubickas

«Loro sono dei marziani, servirà una gara senza errori e con la massima concentrazione. Tuttavia se ripetiamo il primo tempo visto contro la Triestina possiamo mettere in difficoltà chiunque, anche il SudTirol». Così Cristiano Scazzola inquadra il big match di domenica al Garilli (fischio d’inizio alle 17.35, posticipato di 5’ in segno di solidarietà per i tragici eventi in Ucraina, ndr) quando a Piacenza arriverà la prima della classe. E che prima.

Il SudTirol finora è imbattuto con 21 vittorie e 7 pareggi su 28 partite, è la miglior difesa d’Europa (appena 6 gol incassati, di cui 4 in trasferta) e, apparentemente, non ha punti deboli.
«Siamo al cospetto di una squadra che sta facendo un campionato incredibile e a gennaio si rinforzata inserendo nell’organico un giocatore del calibro di Galuppini. I campionati, però, si vincono solo quando c’è la certezza matematica e loro, sebbene siano a +10 sul Padova, ancora non ce l’hanno quindi sarà partita vera, difficile, non credo siano appagati dalla situazione. E’ chiaro che sono più forti di noi però, nonostante le due sconfitte, contro Pro Sesto e Triestina abbiamo dato segnali incoraggianti. Noi abbiamo i soliti problemi arcinoti da tempo, peggiorati dal fatto che non avremo nemmeno Cesarini (squalificato) ma ho anche detto alla squadra di non concentrarsi sui singoli piuttosto sulla prestazione e sull’atteggiamento del gruppo. Possiamo fargli lo sgambetto a patto di non commettere errori, in particolare davanti dove dobbiamo finalizzare meglio le occasioni che andiamo a creare».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Scazzola: «Atteggiamento e zero errori, così possiamo battere i marziani del SudTirol»

SportPiacenza è in caricamento