rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Piacenza Calcio

Piacenza sabato col Villa Valle: si fermano Gerbaudo e Andreoli. Rossini: «Nessun alibi, consapevoli dei nostri mezzi»

Altra tegola per i biancorossi in campo sabato (ore 14.30) contro una delle squadra più in forma del momento. Gerbaudo non recupera, ancora fuori Baudouin, anche Andreoli accusa un problema. Centrocampo decimato: pronti Tourè e Zini alto a destra nel 4-2-3-1. Marquez favorito su Recino

San Rocco Trasporti Banner

Fu proprio la settimana delle tre partite, a cavallo tra ottobre e novembre, ad aprire la crisi del Piacenza che le perse tutte scivolando improvvisando a una distanza abissale dalla vetta. Momento cruciale che portò all’esonero di Maccarone e rischiò di compromettere il cammino dei biancorossi.
Potrebbe al contrario essere una settimana decisamente interessante, sempre con le tre partite in sette giorni, quella che si apre sabato a Villa D’Almè (Bergamo, fischio d’inizio alle 14.30) contro il Villa Valle. Rossini non solo è stato bravo a ricostruire atleticamente e tatticamente i biancorossi dopo quella sberla, ma ha portato con sé risultati (sei vittorie e tre pareggi da quando è alla guida del Piace) e ha restituito autostima a una squadra che oggi appare decisamente più consapevole dei propri mezzi.
Tutto questo per dire che il Piacenza ha davanti una settimana cruciale, in cui ha l’occasione di raccogliere altri punti per avvicinare la coppia di vetta formata da Arconatese e Caldiero Terme. Si parte sabato col Villa Valle, poi mercoledì 17 (ore 18) al Garilli ci sarà la Folgore Caratese e ancora domenica delicata trasferta in casa della Casatese (entrambe fecero lo scalpo ai biancorossi nel girone di andata). Ovviamente in via Gorra si ragiona con la solita politica del «un passo alla volta» e Rossini è consapevole che i risultati saranno anche frutto della sua capacità di gestire forze e gruppo. Oggi il Piacenza è completo, ci sono alternative in tutti i reparti, gli arrivi di Somma e Marquez hanno dato più profondità a una rosa che non ritrova però Gerbaudo (ancora noie al ginocchio che si trascinano da metà dicembre) e perde anche Andreoli (forte botta al polpaccio in allenamento). Entrambi non saranno a disposizione per la trasferta contro il Villa Valle.

«Non dobbiamo in alcun modo prendere le assenze come alibi - dice subito Rossini alla vigilia - perché la rosa è ampia e tutti sono di qualità, certamente perdere Gerbaudo, Andreoli a cui a aggiungere Bachini è un problema perché sono tutti nello stesso reparto, tuttavia sapremo sopperire a queste assenze».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza sabato col Villa Valle: si fermano Gerbaudo e Andreoli. Rossini: «Nessun alibi, consapevoli dei nostri mezzi»

SportPiacenza è in caricamento