menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Sabato a Pontedera senza gli squalificati Pergreffi e Taugourdeau

Abbate rientra a pieno regime insieme a Di Cecco e Matteassi. Nella penultima giornata i biancorossi devono cercare i tre punti per blindare la sesta posizione dagli assalti del Como

Piacenza al lavoro da lunedì (oggi allenamento al mattino, mercoledì si torna alla classica seduta pomeridiana delle 15) per preparare la prossima delicata trasferta in casa del Pontedera sabato pomeriggio (ore 16.30). La sconfitta della Viterbese a Siena potrebbe aver circoscritto a Como e Piacenza la corsa al sesto posto nei playoff, con i lombardi che sabato vanno a Renate e sono indietro di 2 punti (e in svantaggio negli scontri diretti) rispetto ai biancorossi i quali, comunque, rimangono artefici del proprio destino. Chiaro che vincere a Pontedera metterebbe un bel mattone sulla questione sesto posto, anche perché all’ultima giornata c’è Como-Viterbese e i laziali, se agganciano la squadra di Fabio Gallo, gli passano davanti grazie agli scontri diretti. Insomma tutto è ancora molto fluido e il Piacenza, dopo il pareggio contro il Livorno, ha l’intenzione di non perdere ulteriore terreno a Pontedera contro una squadra a cui serve un punto per la salvezza aritmetica e dunque non regalerà nulla.
I biancorossi recuperano tutti gli infortunati ad eccezione di Dossena e Pelizzoli, con Abbate pronto a tornare nel cuore della difesa al posto di Pergreffi che sarà fermato un turno per squalifica. L’altra brutta notizia riguarda la squalifica per somma di ammonizione di Taugourdeau che non sarà in campo a Pontedera. Rientrano a pieno regime Di Cecco e Matteassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento