rotate-mobile
Piacenza Calcio

Piacenza - Rossini: «Campo ai limiti della praticabilità, dovevamo chiuderla». Pagelle: spenti davanti, ok Andreoli e Bassanini

Il mister commenta così: «Nei minuti dopo il nostro vantaggio eravamo in un buon momento e dovevamo chiuderla, invece ci siamo abbassati troppo. Peccato non aver poi sfruttato le occasioni finali dopo l'1-1, ma non è stata per niente una sfida semplice»

San Rocco Trasporti Banner

Probabilmente un pareggio giusto quello tra Clivense e Piacenza per quanto visto in campo, con i biancorossi che perdono però due punti nella corsa alla vetta perché l’Arconatese vince e torna +8 a tre giornate dal termine del girone di andata.
Una gara resa ancora più difficile dalle condizioni del campo, come aveva anticipato alla vigilia mister Rossini, ma che il Piace poteva vincere con le due occasioni arrivate nel finale: prima con Castro e poi con Andreoli, entrambi fermati da due ottimi interventi del portiere di casa Saccon.
«Sono contento dell'atteggiamento della squadra e della partita che abbiamo fatto, su un campo ai limiti della praticabilità - ha detto Rossini nel post gara -. Il pareggio? Nei minuti dopo il nostro vantaggio eravamo in un buon momento e dovevamo chiuderla, invece ci siamo abbassati troppo. Peccato non aver poi sfruttato le occasioni finali dopo l'1-1, ma non è stata per niente una sfida semplice».
Ed è stato proprio Andreoli a costruirsi una bella occasione nel finale del recupero: «Abbiamo fatto una prova di carattere, giocando con caparbietà e voglia di vincere ma purtroppo è arrivato solo un punto. Cercheremo di ripartire bene già dalla prossima partita. Il campo probabilmente ci ha un po' penalizzato ma non deve essere un alibi, in queste occasioni bisogna sopperire aumentando l'intensità di gioco. Peccato per l'occasione che ho avuto allo scadere, ho cercato di controllare palla e di angolare il tiro il più possibile ma il portiere è stato bravo a respingere».

Le pagelle

Moro 6.5: attento per tutta la gara, ha solo una leggera incertezza nella ripresa che poteva costare cara, poi si riprende con una bella parata su Diallo. Non può nulla sul gol.

Iob 6: molto attento su Cissè, non stava al meglio tanto da essere in dubbio alla vigilia, capisce la situazione e cerca di non strafare.

Silva 6.5: risponde presente, alla grande, alle sollecitazioni dell’attacco ospite.

Baudouin 5: spiace perché fino a metà del primo tempo aveva confezionato una prova positiva. Purtroppo il calcio è fatto di episodi e nel caso del pareggio della Clivense si fa scappare l’avversario da cui nasce poi il pareggio, complice della situazione - suo malgrado - è stato un campo che nemmeno in Terza Categoria si vede. Chiude con una espulsione evitabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Rossini: «Campo ai limiti della praticabilità, dovevamo chiuderla». Pagelle: spenti davanti, ok Andreoli e Bassanini

SportPiacenza è in caricamento