Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza raggiunto dalla Lupa Roma (1-1)

Brodino da un punto a Tivoli per un Piacenza che rimane convalescente - almeno per quanto visto nella ripresa - e vittima di un vistoso calo di intensità e idee. I biancorossi disputano una partita dai due volti: molto bene nel primo tempo e...

Stefano Franchi-8
Brodino da un punto a Tivoli per un Piacenza che rimane convalescente - almeno per quanto visto nella ripresa - e vittima di un vistoso calo di intensità e idee. I biancorossi disputano una partita dai due volti: molto bene nel primo tempo e meritatamente in vantaggio con Franchi, malissimo nella ripresa. La Lupa Roma prende campo e coraggio, il Piacenza perde Silva per infortunio (botta al volto dopo una caduta) e alla fine i laziali trovano il pareggio con Fofana. Il bicchiere può essere visto mezzo pieno perché a Tivoli gli emiliani dominano un tempo, muovono la classifica e non lasciano grosse occasioni alla formazione di Di Michele, oppure mezzo vuoto perché la chance per tornare ai tre punti era davvero ghiotta davanti a una modesta Lupa Roma.

MERCATO - Ora c’è il rompete le righe fino all’8 gennaio, mentre il 3 apre il calciomercato e la società dovrà assolutamente intervenire nel reparto offensivo dove c’è un’evidente carenza di numeri. Titone ha già lasciato la barca da settimane, il prossimo è Cesana (piace alla Folgore Caratese): servono due esterni, una punta centrale e un centrocampista nel caso dovesse partire anche La Vigna. La difesa è l’unico reparto che non necessita di interventi, tuttavia una valida alternativa ad Agostinone, per fargli tirare il fiato o da inserire a partita in corso, andrebbe cercata.

ILLUSIONE - Franzini deve fare i conti con un attacco decimato (fuori per squalifica Razzitti e Matteassi a casa con l’influenza) e una situazione psicologicamente fragile dopo le sconfitte in serie contro Prato e Lucchese. Il tecnico come annunciato in settimana sceglie un inedito 3-5-2 dove Abbate vince il ballottaggio con Sciacca in difesa, a centrocampo fuori Cazzamalli per Segre mentre in attacco c’è Franchi in appoggio a Debeljuh.
Dopo i primi 20’ di studio, in cui va sicuramente meglio il Piacenza per approccio alla gara, gli emiliani passano alla prima vera occasione che nasce da una punizione di Taugourdeau: lancio chilometrico e millimetrico per Franchi che in area aggancia e batte Svedkauskas. Per il resto il Piacenza controlla senza alcun affanno la manovra dei laziali, pericolosi solamente con una percussione di Ceccarelli. Abbate, Silva e Pergreffi si trovano bene nei meccanismi, più in generale l’impianto di gioco funziona perché Agostinone a sinistra e Di Cecco a destra riescono a interpretare bene il ruolo nei primi 45’.

CALO - Nella ripresa (57’) Silva deve lasciare la partita dopo una violenta botta al volto in un contrasto di gioco, al suo posto entra Sciacca e Abbate va a fare il centrale nei tre di difesa. La Lupa Roma col passare dei minuti prende campo, La Camera (63’) sfiora il colpo su punizione mentre Fofana (75’) timbra il pareggio. Piacenza colpevole di aver abbassato i giri del motore nella ripresa e senza soluzioni in attacco per cercare di invertire la tendenza, la squadra di Franzini (espulso per proteste all’80’) non sembra avere la forza di poter tornare avanti anzi, l’ingresso (tardivo) di Cazzamalli per Debeljuh è un chiaro segnale di come l’obiettivo sia diventato proteggere il pareggio, per entrambi, infatti si va così fino al triplice fischio senza alcuna emozione. Piacenza che tornerà in campo il 22 gennaio al Garilli contro il Renate.
Giacomo Spotti

LUPA ROMA - PIACENZA 1-1
Primo tempo 0-1
LUPA ROMA (3-5-2): Svedkauskas; Celli, Gigli, Aloi (8' pt Ceccarelli); Garufi, Baldassin, Corvesi, La Camera, Mazzarani; Fofana, Mastropietro (35' st Svidercoschi). A disposizione: Brunelli, Rosato, Proia, Rozzi, Scicchitano, Cafiero, Montesi. All. Di Michele
PIACENZA (3-5-2): Pelizzoli; Pergreffi, Abbate, Silva (13' st Sciacca); Di Cecco, Saber, Taugourdeau, Segre, Agostinone; Franchi, Debeljuh (35' st Cazzamalli). A disposizione: Miori, Criscuoli, Colombini, Barba, La Vigna, Castellana. All. Franzini
ARBITRO: Meraviglia di Pistoia.
RETI: 23' pt Franchi, 31' st Fofana.
NOTE:giornata soleggiata, campo in condizioni accettabili. Spettatori: non comunicato. Tiri: 3-3. Corner: 2-2. Ammoniti: 36' pt Gigli, 48' pt Mazzarani, 9' st Silva, 21' st Debeljuh, 25' st Pergreffi, 40' st Fofana. Espulsi: 34' st Franzini. Recuperi: 5' pt e 4' st.

Aggiornamento 49' st - Finisce in parità a Tivoli: a Franchi risponde Fofana nel secondo tempo. Rammarico per i biancorossi che sono rimasti avanti per quasi tutto il match.

Aggiornamento 43' st - Il Piacenza prova a portarsi in avanti, ma lo fa in modo poco pericoloso.

Aggiornamento 31' st - Pareggia la Lupa Roma con Fofana. L'attaccante di casa svetta più in alto di tutti su un corner dalla destra.

Aggiornamento 28' st - Punizione di Ceccarelli per il mucchio di giocatori della Lupa in area: troppo lungo per tutti. Il Piacenza ha arretrato il suo raggio d'azione e soffre l'iniziativa dei padroni di casa.

Aggiornamento 20' st - Punizione a giro di La Camera che si spegne non di molto a lato della porta difesa da Pelizzoli. Prende campo la Lupa negli ultimi minuti.

Aggiornamento 12' st - Non ce la fa Silva, coinvolto in uno scontro di gioco nel quale ha battuto la testa. Al suo posto Sciacca nei tre di difesa.

Aggiornamento 1' st - Si riparte a Tivoli. Non ci sono cambi nelle due formazioni.

Aggiornamento 50' pt - Squadre a riposo sul risultato di 0-1 per il Piacenza. Il gol è di Stefano Franchi, bravo a trasformare in oro un lungo lancio di Taugourdeau.

Aggiornamento 38' pt - Si fa viva la Lupa. Scambiano Garufi e Ceccarelli, con quest'ultimo che si attarda troppo al tiro e permette il recupero di Pergreffi.

Aggiornamento 35' pt - Piacenza che controlla bene la partita dopo essere passato in vantaggio. Lupa Roma che ancora non riesce a imbastire una reazione vera e propria.

Aggiornamento 23' pt - Batte veloce una punizione Taugourdeau a trovare Franchi in area che controlla e batte Svedkauskas con un delizioso pallonetto. Piacenza avanti.

Aggiornamento 18' pt - Cross di Di Cecco, testa di Debeljuh e pallone alto sopra la traversa.

Aggiornamento 10' pt - Partita dai ritmi lenti, gioco continuamente spezzettato. Già un cambio per infortunio per la Lupa Roma: fuori Aloi, dentro Ceccarelli.

Aggiornamento 1' pt - Inizia la partita a Tivoli tra Lupa Roma e Piacenza.

Aggiornamento - Il tabellino della partita aggiornato LIVE:
LUPA ROMA - PIACENZA 1-1
Primo tempo 0-1
LUPA ROMA (3-5-2): Svedkauskas; Celli, Gigli, Aloi (8' pt Ceccarelli); Garufi, Baldassin, Corvesi, La Camera, Mazzarani; Fofana, Mastropietro (35' st Svidercoschi). A disposizione: Brunelli, Rosato, Proia, Rozzi, Scicchitano, Cafiero, Montesi. All. Di Michele
PIACENZA (3-5-2): Pelizzoli; Pergreffi, Abbate, Silva (13' st Sciacca); Di Cecco, Saber, Taugourdeau, Segre, Agostinone; Franchi, Debeljuh (35' st Cazzamalli). A disposizione: Miori, Criscuoli, Colombini, Barba, La Vigna, Castellana. All. Franzini
Arbitro Meraviglia di Pistoia.
RETI: 23' pt Franchi, 31' st Fofana.
NOTE:giornata soleggiata, campo in condizioni accettabili. Spettatori: non comunicato. Tiri: 3-3. Corner: 2-2. Ammoniti: 36' pt Gigli, 48' pt Mazzarani, 9' st Silva, 21' st Debeljuh, 25' st Pergreffi, 40' st Fofana. Espulsi: 34' st Franzini. Recuperi: 5' pt e 4' st.

Aggiornamento - Squadre in campo tra pochi minuti per il riscaldamento a Tivoli, dove il Piacenza (ore 14.30) affronta la Lupa Roma nell'ultima gara del 2016 prima della sosta, turno valido per la 21esima giornata di Lega Pro A (seconda di ritorno).
Piacenza senza lo squalificato Razzitti e Matteassi, rimasto a casa a causa dell'influenza.
Dalle 14.30 la diretta live qui su sportpiacenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

Torna su
SportPiacenza è in caricamento