menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Quattro reti al Fiorenzuola in amichevole, ma c'è paura per le condizioni di Corazza

Al Bertocchi l'attaccante esce per un infortunio al ginocchio, giovedì le visite in ospedale.

Secondo test in cinque giorni per il Piacenza di Arnaldo Franzini, questa volta però più probante del precedente per il valore dell'avversario. E, dato il rotondo 4-0 con il quale si è concluso, avrebbe potuto essere un pomeriggio di sorrisi. Invece no, è una serata di apprensione dal momento che poco dopo la mezz'ora Corazza cade al suolo urlando ed è costretto ad abbandonare il campo di gioco, sostituito da Sylla. Per il giocatore del Piacenza le prime voci parlano di un problema al ginocchio destro, ma sono attese conferme dopo la risonanza magnetica a cui il giocatore sarà sottoposto giovedì (Corazza è stato portato subito in ospedale con il ginocchio gonfio).

Nella consueta sfida precampionato contro il Fiorenzuola, i biancorossi danno vita a una prova convincente, benché sviluppatasi su ritmi non elevati, ma per aumentare la velocità della manovra ci sarà tempo. Le prime prove del Piacenza, e quella con  il Fiorenzuola non ha fatto differenza, promettono una stagione da protagonista.
I valdardesi, soprattutto nel primo tempo, sono stati in grado di sollecitare in alcune occasioni la difesa piacentina, che si è fatta trovare pronta nel  chiudere le trame avversarie con la coppia centrale Pergreffi-Bertoncini. Il gioco del Piacenza ha messo una volta di più in risalto la qualità della manovra piacentina, sempre più fluida, e soprattutto la buona vena di Sestu, già parso in buona condizione, e di Nicco. La squadra ha spesso cercato di sfruttare le fasce, anche se non sempre i cross sono risultati precisi, così come la precisione ha un po' latitato nell'ultimo passaggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento