menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Franzini: «Vittoria di carattere, bravi a crederci fino alla fine». Le pagelle

Tra i biancorossi brilla l'attaccante Franco Ferrari, al sesto gol stagionale. Molto bene anche la difesa, Fumagalli spettatore non pagante

Con quella di stasera, per il Piacenza fanno cinque vittorie nelle ultime sei (compreso il 3-0 a tavolino nella non partita contro il Pro Piacenza). E la classifica sorride, con i biancorossi secondi in solitaria e un’Entella che pare lontana ma un po’ meno inafferrabile. Tanto che i tifosi, a fine partita, cantano «Ragazzi noi ci crediamo». Arnaldo Franzini in sala stampa è visibilmente soddisfatto: «Ci stava mancando la zampata», ha commentato l’allenatore, «però è una partita che è stata vinta con carattere, pazienza e capacità di aspettare. Questa squadra nelle ultime gare ha sempre segnato dall’80esimo in su: sono segnali importanti, perché vuol dire che non molliamo mai e stiamo bene fisicamente. Stasera abbiamo spinto a volte con un po’ di disordine, forse non in modo limpido e pulito, però siamo stati costantemente in zona offensiva. L’impiego di Sestu nella ripresa? Nicco e Sestu rientravano dopo tanto tempo e non volevo rischiarli tutti e due dall’inizio». Il Piacenza è stato agevolato da un pasticcio difensivo della Pistoiese, fino a quel momento impeccabile sotto quel punto di vista: «Siamo stati un po’ fortunati sull’episodio, però eravamo lì e quando la palla rimane lì, una volta esce e una volta può succedere l’episodio a tuo favore». Sabato partita ad Arezzo, una giornata che può incidere sugli equilibri del campionato: «Potrebbe essere una giornata importante, perché ci sono molti scontri diretti e perché se noi facessimo risultato ad Arezzo potremmo staccarlo in classifica. Mentre, al contrario, se dovessimo perdere loro accorcerebbero. Ad ogni modo l’ho detto anche alla squadra: dobbiamo giocarcela in modo sereno perché stiamo facendo qualcosa di spettacolare. I ragazzi si meritano di giocare per questi traguardi». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento