rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Piacenza Calcio

Piacenza - Parte dei tifosi ai ferri corti con Gatti

Sul quotidiano La Cronaca di Piacenza in edicola oggi (sabato 13 febbraio) il gruppo MAI della Curva Nord, rappresentato dallo storico leader Davide Reboli, risponde alle recenti esternazioni del presidente onorario Stefano Gatti che in settimana...

Sul quotidiano La Cronaca di Piacenza in edicola oggi (sabato 13 febbraio) il gruppo MAI della Curva Nord, rappresentato dallo storico leader Davide Reboli, risponde alle recenti esternazioni del presidente onorario Stefano Gatti che in settimana aveva detto: «Alcuni tifosi piacentini domenica scorsa mi hanno regalato un bagno rotto nel settore Distinti, oltre ai 37mila euro di multa rimediati in due anni e mezzo, la bomba carta di Pontenure e due partite a porte chiuse».

Pronta la risposta di una parte dei ragazzi della curva. «Siamo perfettamente consapevoli di quello che è successo, tuttavia quando prendi una squadra come il Piacenza, con 1500 abbonati e quasi 2mila spettatori, devi mettere in conto queste cose. Non possiamo controllare tutti; piuttosto, potremmo parlare dei bagni che non sono stati puliti una sola volta e sono pressoché inagibili, in ogni caso non è stato rotto nulla».

«Il presidente Stefano Gatti continua a parlare del Rimini, ma il nostro metro di paragone devono essere altre squadre: se il Rimini fa uno squadrone il Piacenza deve farne uno ancora più forte. Se il Rimini investe, noi dobbiamo investire di più. Dopo la sconfitta con la Correggese hanno tirato i remi in barca e parlando di qualificazione per i playoff ci sentiamo presi in giro».

L'INTERVISTA COMPLETA SUL QUOTIDIANO LA CRONACA IN EDICOLA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Parte dei tifosi ai ferri corti con Gatti

SportPiacenza è in caricamento