menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Paponi è quasi perfetto, Della Latta è di lotta e governo. Male Cacia, Bolis e Del Favero. Pagelle

La svolta quando Franzini passa dal 3-5-2 al 4-4-2

Mazda Cx3 copia-3Del Favero 5: non è solo colpa sua, ma sul gol del 2-0 il suo rinvio finisce proprio sui piedi di Radrezza. Per il resto della gara non sbaglia più niente, né peraltro è chiamato in causa di frequente.

Della Latta 7,5: il gol del pareggio è bellissimo e solo quello vale un voto molto positivo. Nel finale, con un’azione caparbia, serve un’ottima palla a Cattaneo che sciupa malamente il possibile 2-3. Cattiveria agonistica, abnegazione, anche qualità. Andrebbe duplicato in laboratorio e spostato a centrocampo in pianta stabile.

Milesi 5,5: avvio molto difficile, con gli attaccanti della Reggiana che sgusciano da tutte le parti e sembrano imprendibili. Poi si dà una raddrizzata, complice un cambio di modulo che ha dato più protezione alla difesa.

Pergreffi 5,5: un po’ troppo nervoso, si busca un’ammonizione evitabile. E poi condivide con gli altri  l’avvio particolarmente complicato che rischiava di pregiudicare una gara intera.

Zappella 6: guizzante e voglioso di fare qualcosa di importante, soprattutto in avanti. È apprezzabile la personalità con cui porta palla e cerca la soluzione di prima intenzione. In alcune occasioni, però, esagera con i personalismi.

Corradi 6,5: l’asse Della Latta-Corradi-Paponi è l’architrave su cui viene costruito un secondo tempo ottimo, che ha portato in dote il 2-2. Molto bello l’assist di tacco che ha innescato il gol di Paponi.

Marotta 6: va vicino al gol nel primo tempo, poi però commette un erroraccio a centrocampo che per fortuna non viene sfruttato dagli avversari. Nella ripresa dà un contributo solido alla riscossa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento