Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Piacenza Calcio

Piacenza - Pagelle: la panchina spacca la gara. Gonzi e De Respinis ribaltano l'Olbia, ora c'è San Corbari

Scazzola trova la rimonta con le sostituzioni, bene Lamesta e tutti gli altri che sono entrati nella ripresa, hanno il merito di aver completamente cambiato il volto alla partita

Libertazzi 6: controlla il gestibile, francamente non può nulla sui due gol subiti, entrambi da distanza iper ravvicinata.

Marchi 6: un paio di chiusure eccellenti nel primo tempo, bene nella ripresa quando viene chiamato a presidiare il reparto dopo l’uscita di Battistini.

Battistini 6: non è possibile imputargli colpe sui gol, come non possiamo farlo all’intero reparto. Il 2-0 dell’Olbia è frutto di una dormita complessiva della squadra. Sfida Udoh sul fisico e sulla velocità, spesso vince, a volte perde. Non era un cliente facile. Dal 22’ st Lamesta 6.5: entra benissimo in partita, dà la scossa, centra la traversa del possibile 2-2 prima del gol di Corbari. Benissimo.

Tafa 6.5: il migliore dei tre centrali, si sta rivelando acquisto prezioso perché in grado di dare solidità e compattezza al reparto.

Simonetti 5.5: parte guardingo, molto attento ma altrettanto impreciso. Dalla sua parte però si soffre ed esce dopo 45’ senza acuti. Dal 45’ st Gonzi 7.5: con il suo ingresso svolta la partita. Segna il gol che accorcia le distanze. Troppo prezioso, non può rimanere fuori in certe partite.

Palma 7: parte male, poco da dire. Nella ripresa cresce insieme a tutta la squadra. Mezzo voto in più perché nel rigore al 95’ la palla pesa tonnellate. Si prende la responsabilità per la seconda volta e non sbaglia. Dà a Corbari la palla del 2-2. Bravo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Pagelle: la panchina spacca la gara. Gonzi e De Respinis ribaltano l'Olbia, ora c'è San Corbari

SportPiacenza è in caricamento