Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza-Olginatese 2-1, biancorossi in vetta da soli

Un primo tempo straripante, per intensità, spettacolo e qualità del gioco permette al Piacenza di prendersi i tre punti contro l'Olginatese e di volare in vetta alla classifica da solo sfruttando la sconfitta della Pro Sesto a Lecco...

Piacenza-Olginatese 2-1, biancorossi in vetta da soli - 1


Un primo tempo straripante, per intensità, spettacolo e qualità del gioco permette al Piacenza di prendersi i tre punti contro l'Olginatese e di volare in vetta alla classifica da solo sfruttando la sconfitta della Pro Sesto a Lecco. Biancorossi tanto scintillanti quanto in difficoltà nella ripresa, dove pesano due colossali gol sbagliati da Marzeglia e Cazzamalli che avrebbero chiuso il match, i lombardi invece mettono alle strette la squadra di Franzini e accorciano con Aquaro sfruttando la generale stanchezza degli emiliani. Alla fine arrivano i tre punti, il Piacenza incassa la sesta vittoria consecutiva e si lancia nel migliore dei modi verso la prossima settimana: mercoledì si torna in campo in trasferta contro la Varesina per il turno infrasettimanale mentre domenica prossima al Garilli arriva la Bustese.

CINICO - Ha imparato ad esserlo il Piacenza, e si vede in occasione della rete di Marzeglia che sblocca una partita che l'Olginatese stava incanalando sui giusti binari: Stefano Franchi addomestica un pallone difficile defilato sulla trequarti avversaria, spiovente in area e Marzeglia sfrutta l'incomprensione generale dei lombardi battendo Celeste con un delizioso pallonetto. Prima, la squadra di Fabio Corti, era riuscita ad imbavagliare gli emiliani creando un paio di situazioni pericolose ma contro il Piacenza gli errori possono essere fatali e l'azione del vantaggio lo dimostra. La sicurezza della squadra nasce anche da questa capacità di sfruttare le occasioni che si presentano fin da subito con Marzeglia che insacca il quinto gol consecutivo (il sesto in totale). Il resto è dettato da una formazione che ha trovato la sua fisionomia dopo poche partite, Franzini infatti conferma in blocco l'undici vincente a Castiglione.

SPETTACOLO - I minuti successivi al vantaggio sono accademia pura e strappano applausi al pubblico del Garilli. Ruffini trova il palo a fermalo sulla strada del raddoppio e poco dopo, di colpo, incomincia lo show: Porcino addomestica all'altezza della trequarti ospite sulla sinistra, serve Franchi che trova la via centrale per Saber, apertura per Matteassi sull'altra fascia che attende la sovrapposizione di Di Cecco - all'altezza del corner - dribbling a rientrare e assist a rimorchio fuori area per Taugourdeau che libera con un velo il tiro di Saber. Alto di poco. Poi Matteassi (30') spreca il raddoppio, Taugourdeau lo sfiora con una botta fuori area, Marzeglia lancia bombe a mano da trenta metri e infine il regista francese, dalla sua zolla, disegna la punizione che vale il 2-0. Il tutto sotto l'incessante martellamento di Porcino, Saber e Di Cecco, capaci di unire dinamicità e qualità.

PERO' SI SOFFRE - Davanti c'è comunque una Olginatese che si rivela essere buona squadra, giovane (due '97 e due '96 in campo) e guidata dall'esperto Giovanni Arioli, 39 primavere sulle spalle, che i tifosi si ricordano perché all'inizio della sua carriera, in Serie A nella stagione 95/96, firmò un gol proprio al vecchio Galleana in un Piacenza-Parma (2-1, per i biancorossi doppietta di Caccia). E infatti gli ospiti nella ripresa riaprono parzialmente il risultato (65') con Aquaro che spalle alla porta infila in girata il pallone freddando Boccanera rimasto qualche metro fuori, mentre in precedenza Marzeglia si era divorato la terza rete a porta spalancata con Celeste saltato. Franzini corre ai ripari dando muscoli alla mediana, Cazzamalli entra al posto di Taugourdeau, ma i biancorossi soffrono il ritorno dei lombardi iniziando a sprecare troppe palle gol. Il Piacenza è stanco, si vede, nonostante ciò naviga in porto i tre punti trovandosi da solo in vetta alla classifica e mercoledì si torna in campo a Venegono Superiore contro la Varesina per il turno infrasettimanale.
Giacomo Spotti

Piacenza-Olginatese: 2-1
Primo tempo: 2-0


Piacenza: Boccanera, Di Cecco, Contini, Ruffini, Taugourdeau (26' st Cazzamalli), Silva, Matteassi, Saber, Marzeglia (37' st Franchi Luca), Franchi Stefano (46' st Minincleri), Porcino. A disposizione: Cabrini, Cigognini, Sentinelli, Minasola, Galuppini, Mira. All.: Franzini.
Olginatese: Celeste, Corti, Menegazzo, Mara, Calò (37' pt Sangiorgio), Arioli (36' st Maresi), Piantoni (5' st Rossi), Nasatti, Mazzini, Rebecchi, Aquaro. A disposizione: Cappelli, Invernizzi, Manta, Pirovano, Rada, Molteni. All.: Corti.
Arbitro: Lorenzin di Castelfranco Veneto (assistenti Paun di Padova e Savalla di Novara)
Reti: 17' pt Marzeglia, 39' pt Taugourdeau, 21' st Aquaro
Note - Spettatori: 1739. Giornata soleggiata. Campo in perfette condizioni di gioco. Ammoniti: 9' pt Silva, 10' pt Menegazzo, 27' st Franchi Stefano, 33' st Porcino, 40' st Mara. Tiri: 10-5. Corner: 3-6. Recuperi: 1' pt, 2' + 1' st.

IL FILM DELLA PARTITA

Finale - Piacenza-Olginatese 2-1. Decidono i gol nel primo tempo di Marzeglia e Taugourdeau.

Aggiornamento 45' st - L'arbitro dà 2 minuti di recupero. Esce Stefano Franchi per Minincleri.

Aggiornamento 42' st - Il Piacenza si mangia il terzo gol: bel colpo di testa di Luca Franchi che Celeste respinge corto, ma Cazzamalli non riesce a ribadire in rete da due passi, probabilmente anticipato da un difensore lecchese.

Aggiornamento 38' st - Franzini toglie Marzeglia per inserire Luca Franchi. Adesso il Piacenza deve cercare di contenere l'iniziativa ospite.

Aggiornamento 32' st - L'Olginatese prende campo e mette in difficoltà il Piacenza che, tuttavia, non rinuncia a rendersi pericoloso con Stefano Franchi e Matteassi in contropiede. Franzini intanto toglie Taugourdeau per inserire Cazzamalli al 26'.

Aggiornamento 21' st - Gran gol di Aquaro, con una girata perfetta dal limite dell'area. Ritorna in partita l'Olginatese.

Aggiornamento 20' st - Marzeglia si divora il terzo gol in contropiede. L'attaccante, dopo aver dribblato Celeste, alza sopra la traversa a porta vuota.

Aggiornamento 15' st - I ritmi della partita non accennano ad abbassarsi. Aquaro impegna severamente Boccanera con un tiro da posizione defilata. Poco prima Di Cecco, ben servito da Matteassi, costringe alla parata in due tempi Celeste.

Aggiornamento 10' st - Per poco Ruffini e Boccanera non combinano un bel guaio: il difensore protegge la palla in attesa dell'uscita di Boccanera, che si attarda troppo e per poco Aquaro non ne approfitta.

Aggiornamento 1' st - Calcio d'inizio del secondo tempo.

Aggiornamento fine pt - Piacenza-Olginatese 2-0 a fine primo tempo. Decidono per il momento le reti di Marzeglia e Taugourdeau.

Aggiornamento 39' pt - Raddoppio del Piacenza! Ha segnato Anthony Taugourdeau con una punizione magistrale dai 25 metri.

Aggiornamento 36' pt - E' una bellissima partita al Garilli, con occasioni da una parte e dall'altra. Matteassi si attarda troppo al tiro al 33' e quindi Taugourdeau fa la barba al palo con un tiro da fuori, poi Mazzini salta Silva e sul suo tiro fa un mezzo miracolo di piede Boccanera. Ma non è finita: su ribaltamento di fronte Saber serve in profondità Marzeglia che tira di controbalzo e coglie l'esterno della rete.

Aggiornamento 31' pt - Piacenza ancora pericoloso. Azione spettacolare sulla destra, Di Cecco dribbla secco il suo avversario sul fondo e appoggia all'indietro al limite dell'area, dove Taugourdeau fa il velo e Saber calcia a botta sicura sfiorando l'incrocio dei pali. Poco prima chance per l'Olginatese, ma il tiro di Mazzini è parato in due tempi da Boccanera.

Aggiornamento 21' pt - Il Piacenza a un passo dal raddoppio. Un corner di Taugourdeau trova sul secondo palo Ruffini che, al volo, centra in pieno il palo alla sinistra di Celeste.

Aggiornamento 17' pt - Piacenza in vantaggio con Adriano Marzeglia! Splendido gol dell'attaccante biancorosso, che segna con un delizioso pallonetto sul secondo palo sfruttando l'assist dalla sinistra di Stefano Franchi.

Aggiornamento 10' pt - Piacenza che parte bene e comanda le operazioni di gioco. L'unico sussulto di questi primi minuti, tuttavia, è di marca ospite con un potente tiro di Rebecchi sugli sviluppi di una punizione dalla distanza: Boccanera si rifugia in corner.

Aggiornamento 1' pt - Calcio d'inizio di Piacenza-Olginatese.

Aggiornamento - Ecco le formazioni ufficiali. Piacenza con: Boccanera, Di Cecco, Contini, Ruffini, Taugourdeau, Silva, Matteassi, Saber, Marzeglia, Franchi Stefano, Porcino. A disposizione: Cabrini, Cigognini, Sentinelli, Minasola, Galuppini, Mira, Minincleri, Cazzamalli, Franchi Luca. All.: Franzini.
Olginatese con: Celeste, Corti, Menegazzo, Mara, Calò, Arioli, Piantoni, Nasatti, Mazzini, Rebecchi, Aquaro. A disposizione: Cappelli, Invernizzi, Manta, Sangiorgio, Pirovano, Rada, Rossi, Maresi, Molteni. All.: Corti.

Aggiornamento - Squadre in campo per il riscaldamento allo stadio L.Garilli, alle 15 fischio d'inizio di Piacenza-Olginatese, match valido per settimo turno di Serie D Girone B.
A seguire le formazioni ufficiali dell'incontro, dalle 15 diretta live della partita qui.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento