menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arnaldo Franzini

Arnaldo Franzini

Piacenza - Occhio alla Virtus Verona, la rivelazione del campionato. Franzini: «Riprendiamo a correre»

I veneti sono in piena zona playoff, hanno il miglior attacco del Girone B (21 gol) e non conoscono mezze misure: un solo pareggio nelle 12 giornate precedenti. Biancorossi senza gli squalificati Pergreffi e Sylla. Borri ancora dall'inizio. Mercato: piace Damir Ceter

Nuova Asx Tagliaferri-4Piacenza a caccia dei tre punti domenica pomeriggio (ore 17.30) sul terreno di una pericolosa Virtus Verona che, in questi primi due mesi di stagione, si è appuntata sul petto i galloni di rivelazione del campionato. Sono sufficienti alcuni dati per indicare che sarà senz’altro una partita difficile: i veneti sono appaiati al Piacenza in classifica al sesto posto (19) insieme a Feralpi e Triestina, hanno i miglior attacco del Girone B - 21 reti segnate come il Padova ma ne subiscono anche molte, 18 è tra i dati peggiori - e non giocano certamente con il freno a mano tirato visto che su 12 giornate hanno pareggiato una sola volta.
Al contrario il Piacenza sta vivendo un momento di transizione: è vero che i biancorossi hanno ritrovato una prestazione importante sabato scorso contro il Padova quando avrebbero meritato la vittoria ma la squadra di Franzini non vince da tre turni ed è chiamata al successo se non vuole perdere ulteriore terreno dalle battistrada. Inoltre sarà una domenica importante perché ci sono parecchi scontri diretti al vertice: Vicenza-Padova, Reggiana-Sambenedettese e FeralpiSalò-Triestina aumentano il carico di importanza della 13a giornata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento