Piacenza Calcio

Piacenza - Nuovo bando per lo stadio Garilli e tra poco partiranno i lavori per un campo in sintetico

La società ha presentato domanda di iscrizione grazie al contratto già "in essere" per il Garilli, ma nelle prossime settimane gli accordi cambieranno con un bando più vantaggioso. Intanto è stata stanziata una cifra importante per un campo in sintetico che sarà destinato alle giovanili

Non è solo il calciomercato a tenere banco in casa Piacenza in questi giorni, ci sono anche importanti temi che riguardano le infrastrutture. Pochi giorni fa i biancorossi hanno depositato regolarmente la domanda di iscrizione alla Serie C 2021/2022, lo hanno fatto perché è ancora “in essere” l’accordo sullo stadio Garilli con l’amministrazione comunale, accordo che, nei prossimi mesi, è comunque destinato a cambiare.
Non è una novità che i costi siano troppo alti per il club, tanto che a primavera si era addirittura ventilata l’ipotesi di stare al Garilli pagando solo l’affitto. Non si è arrivati a tanto, nelle scorse settimane i dirigenti piacentini hanno trovato la classica “quadratura” sull’argomento con il Comune, nei prossimi mesi sarà pubblicato un nuovo bando per la gestione del Garilli con regole e indicazioni decisamente più convenienti al Piacenza.

Intanto, però, ci si è già messi al lavoro per ovviare al problema delle infrastrutture di allenamento. Come è noto da mesi il Piacenza perderà il classico campo di allenamento, quello antistante al piazzale dello stadio tanto per intenderci. I proprietari hanno deciso che lì sorgeranno campi da padel e beach volley.
La prima mossa del Piacenza, quindi, è stata quella di iniziare dei lavori nei campi che si trovano dietro alla pallone che contiene la palestra e il campo da calcetto invernale, lì dietro sorgerà un campo in sintetico da 9 dove poter disputare amichevoli e far allenare, soprattutto, le giovanili. Questo campo è già stato messo in cantiere, i lavori partiranno a breve e saranno ultimati entro la fine dell’estate. Sarà una bella boccata d’ossigeno per le formazioni giovanili biancorosse e un investimento comunque importante per la società.

Dopodiché gli altri lavori in programma riguardano il campo della Tangenziale e il Bertocchi. Sul primo, che ospiterà gli allenamenti della prima squadra, si interverrà con dei lavori di riqualificazione congiuntamente al Comune, sul Bertocchi, invece, partiranno presto i lavori di ristrutturazione grazie ai finanziamenti regionali vinti tramite un bando.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Nuovo bando per lo stadio Garilli e tra poco partiranno i lavori per un campo in sintetico

SportPiacenza è in caricamento