Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza-Monza, una sfida quasi secolare. Si gioca dal '22

Il Piacenza nato nel 1919, il Monza una manciata di anni prima, nel 1912. Le due squadre da sempre si scontrano in una partita che ha quasi un secolo di storia (93 anni ad essere precisi) anche se il confronto tra i due club manca ormai da 14 anni...

Piacentini in trasferta a Monza nel 1993, l'anno della promozione in Serie A (foto dall'archivio di Luca Liserio)
Il Piacenza nato nel 1919, il Monza una manciata di anni prima, nel 1912. Le due squadre da sempre si scontrano in una partita che ha quasi un secolo di storia (93 anni ad essere precisi) anche se il confronto tra i due club manca ormai da 14 anni, cioè dalla stagione 2000/2001 quando il Piacenza arrivando secondo in Serie B centrò la sua terza promozione in Serie A.
Domenica allo stadio Garilli ci si attende il pubblico delle grandi occasioni - poche a dir la verità in Serie D - perché si affrontano due società che hanno una grande tradizione e un buon bacino di pubblico: gli emiliani con 1200 abbonati circa e i brianzoli che di tessere per le partite interne ne hanno staccato 800. Si torna a respirare un clima simile a quello di Piacenza-Lecco di due anni fa o, più di recente, nella sfida col Rimini della passata stagione e proprio per questo motivo i due principali gruppi della Curva Nord, il M.A.I e la Sparuta Presenza, invitano tutti i tifosi biancorossi ad essere presenti allo stadio domenica (fischio d'inizio ore 15).
Il Piacenza, come detto, affronta il Monza da quasi un secolo e i lombardi per certi versi sono un po' il talismano portafortuna dei piacentini: c'erano anche loro nel campionato di Serie C vinto da Gibì Fabbri nella stagione 1974/1975, sempre loro furono testimoni delle promozioni in Serie B del 1987 e del 1991, come erano presenti nell'Anno Domini 1993: quello della prima promozione in Serie A e nel 2001 quando in panchina c'era Walter Novellino.

La prima sfida tra le parti risale alla stagione 1922/23, Seconda Divisione Nord Girone C: andata a reti inviolate in Brianza e ritorno con vittoria 2-0 del Piacenza firmata da Bernetti e Montanari. Tra il 1922 e il 1948 le due formazioni si affrontano 16 volte: il Monza espugna Piacenza per la prima volta (1-2) nel 1930, si ripeterà altre volte e nel 1948 rifilerà ai biancorossi un pesante 1-4 tra le mura di casa mentre le 1941 la partita terminò col risultato inverso: Piacenza-Monza 4-1 all'andata e vittoria del Monza 4-0 al ritorno. Da lì la sfida va in soffitta fino alla stagione 1966/1967 in Serie C unica Girone A.
Saranno dolori in quella stagione con Sandro Puppo in panchina, il Monza vince 4-0 in casa e si ripete a Piacenza con un sonoro 0-5, i brianzoli vinsero il campionato approdando in Serie B, categoria in cui le due formazioni si affrontano per la prima volta nel 1969/70: entrambe le partite finiranno in pareggio (1-1 a Monza e 0-0 a Piacenza).
Spettacolare invece il testa a testa in Serie C nella stagione 1974/1975, la classifica al termine del campionato recita: Piacenza primo con 57 punti e promosso in Serie B, Monza seconda a quota 50. Era il Piacenza di Fabbri, amatissimo allenatore dei biancorossi per il suo calcio totale e scomparso di recente, era il Piacenza di Lazzara, Secondini, Righi, Gottardo e del neoacquisto Zanolla che chiuse in vetta con 23 reti la classifica cannonieri. In quell'annata vinse il Piacenza all'andata (1-0, rete di Zanolla) e il Monza 3-1 al ritorno.

La sfida ha caratterizzato anche gli anni 80 in Serie C. Doppio confronto nell'81/82 (vittoria Monza in Lombardia 2-0 e pareggio 0-0 al Galleana). Sorridono i biancorossi nella stagione 1986/1987: Concina decide la partita a Piacenza, Serioli e Madonna griffano la vittoria a Monza e al termine della stagione arriva la promozione in Serie B. Nel 1988 è un giovanissimi Beppe Signori a bucare la rete del Monza che nel ritorno vince 3-0 (doppietta di Ganz) e poi ci si rivede nel 90/91: 0-0 a Monza e vittoria Piacenza con gol di Piovani nel ritorno il 17 marzo 1991. Il Piacenza verrà promosso in Serie B, il Monza farà lo stesso percorso nel 1992.
E ancora loro saranno testimoni di un'altra promozione del Piacenza, questa volta la prima storica in Serie A nella stagione 1992/1993. In Emilia termina 1-1 con i gol di Artistico e Simonini mentre in Brianza i 90' si chiudono a reti inviolate. Ultimo atto nella stagione 2000/2001, in Serie B. A Monza è botta risposta tra Caccia e Ganci mentre al Garilli decide una rete di Tosto per i biancorossi. Dal 2001 la partita è andata in soffitta e si ripropone, a distanza di 14 anni, domenica prossima in Serie D.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento