Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Monaco chiama a raccolta i tifosi

Il primo pensiero di Francesco Monaco alla vigilia della partita contro il Rimini è rivolto ai tifosi e non alle pesanti assenze di Volpe e Mauri. «I nostri tifosi sono fantastici, ci sostengono in gran numero in casa e in trasferta, ma domenica...

Piacenza - Monaco chiama a raccolta i tifosi - 1
Il primo pensiero di Francesco Monaco alla vigilia della partita contro il Rimini è rivolto ai tifosi e non alle pesanti assenze di Volpe e Mauri. «I nostri tifosi sono fantastici, ci sostengono in gran numero in casa e in trasferta, ma domenica vorrei vedere sugli spalti ancora più gente perché la partita è importante e i ragazzi se lo meritano». Il club chiama a raccolta la tifoseria, per tanti motivi, tra cui l'importanza del match, ma anche per sopperire alle defezioni con cui il Piacenza si presenterà in campo. Fuori Mauri (squalificato), Volpe che si è infortunato (contrattura) giovedì e Lisi che è rientrato a pieno regime ma difficilmente partirà dal primo minuto.

ASSENTI - «Purtroppo l'infortunio di Volpe ci costringe a rinunciare a un giocatore importante che stava facendo bene - spiega Monaco alla vigilia della partita - mentre l'assenza di Mauri, squalificato, non cambierà più di tanto la nostra impostazione. Chiaro che in squadra non c'è un sostituto di Mauri, ma le alternative le abbiamo in tutti i ruoli. Girometta e Lisi stanno bene e si allenano col gruppo da inizio settimana, mi porto le valutazioni sulla formazione fino a domenica mattina». Poi Monaco torna sul mancato cambio di Mauri domenica scorsa, in diffida e sul 2 a 0 poteva essere tolto prima. Il tecnico liquida così la domanda: «Per me le partite finiscono al triplice fischio. Fossimo stati avanti 3 a 0 l'avrei tolto, ma con due reti di vantaggio non mi sono fidato».

RIMINI - «Mi aspetto un avversario che, a differenza degli altri, verrà al Garilli per fare la sua partita. Hanno giocatori importanti e la partita non ha bisogno di presentazioni, mi auguro di vedere ancora più gente allo stadio». Mercoledì pomeriggio si torna ancora in campo. «Pensiamo solo al Rimini, non facciamo questo tipo di valutazioni».

FORMAZIONE - Monaco non si sbilancia ma conferma indirettamente un paio di ballottaggi che si porterà fino all'ultimo minuto. Sul capitolo portiere risponde così: «Ferrari è rientrato da poco, faccio fatica a togliere un giocatore (Di Graci, ndr) che ora sta giocando bene». In difesa gli unici sicuri di una maglia sono Battistotti a sinistra e Ruffini nel mezzo, completeranno il reparto Mei e Adiansi che sono in vantaggio rispetto a Colicchio e Zagnoni. A centrocampo partirà Redaelli con Tarantino, sulla trequarti invece Orlandi al posto di Volpe, Zanardo, Minasola e Marrazzo punta centrale.

Probabile formazione Piacenza - Di Graci ('94); Adiansi ('95), Mei, Ruffini, Battistotti ('97); Tarantino, Redaelli; Orlandi, Zanardo, Minasola ('96); Marrazzo. Ballottaggi: Mei-Colicchio 80%-20%, Minasola-Saber 60%-40%. Leggi qui l'undicesimo turno del Girone D di Serie D e la classifica aggiornata.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento