Mercoledì, 23 Giugno 2021
Piacenza Calcio

Piacenza - Max Pesenti: «E' la mia occasione, arrivo carico e con tanta voglia di fare bene»

Martedì pomeriggio primo allenamento in biancorosso per l'attaccante ex Pontedera, oggi arriverà anche il centrocampista Taugourdeau. «Corazza e Romero sono due ottimi centravanti, ci divertiremo e possiamo fare bene»

Max Pesenti, martedì primo allenamento in biancorosso per l'ex Pontedera

Non poteva essere diversamente, Max Pesenti ha subito trasmesso grande energia al primo allenamento in biancorosso svolto mercoledì. L’attaccante ex Pontedera e Pro Piacenza arriva in biancorosso con l’unico scopo di fare di segnare - «sono pronto è il mio mestiere» - ma precisa subito che la rosa, con l’arrivo di Taugourdeau (oggi), può essere la vera mina vagante del girone di ritorno - «abbiamo una classifica che non centra nulla con la nostra qualità». E lo dice anche esplicitamente, Piacenza è il suo treno importante: «Ho chiesto subito al Pontedera di lasciarmi andare perché questa è una piazza a cui non devi dire di no».

Sensazioni dopo il primo allenamento?
«Belle, sono carico come non mai per questa nuova sfida e non vedo l’ora di iniziare. In particolare mi ha fatto molto piacere ritrovare Fumagalli e Bini, che erano miei compagni al Pro nella passata stagione, durante questi giorni di trattativa li ho sentiti spesso».

Però l’esordio dovrà slittare causa squalifica.
«Purtroppo è vero, salterò la gara contro l’Olbia ma per fortuna c’è subito dopo - mercoledì 24 gennaio, ndr - il recupero contro il Siena quindi non dovrò restare a lungo lontano dal campo. Ero in diffida e nell’ultima gara ho rimediato l’ammonizione che mi ha portato in squalifica».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Max Pesenti: «E' la mia occasione, arrivo carico e con tanta voglia di fare bene»

SportPiacenza è in caricamento