menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Max Pesenti, martedì primo allenamento in biancorosso per l'ex Pontedera

Max Pesenti, martedì primo allenamento in biancorosso per l'ex Pontedera

Piacenza - Max Pesenti: «E' la mia occasione, arrivo carico e con tanta voglia di fare bene»

Martedì pomeriggio primo allenamento in biancorosso per l'attaccante ex Pontedera, oggi arriverà anche il centrocampista Taugourdeau. «Corazza e Romero sono due ottimi centravanti, ci divertiremo e possiamo fare bene»

Non poteva essere diversamente, Max Pesenti ha subito trasmesso grande energia al primo allenamento in biancorosso svolto mercoledì. L’attaccante ex Pontedera e Pro Piacenza arriva in biancorosso con l’unico scopo di fare di segnare - «sono pronto è il mio mestiere» - ma precisa subito che la rosa, con l’arrivo di Taugourdeau (oggi), può essere la vera mina vagante del girone di ritorno - «abbiamo una classifica che non centra nulla con la nostra qualità». E lo dice anche esplicitamente, Piacenza è il suo treno importante: «Ho chiesto subito al Pontedera di lasciarmi andare perché questa è una piazza a cui non devi dire di no».

Sensazioni dopo il primo allenamento?
«Belle, sono carico come non mai per questa nuova sfida e non vedo l’ora di iniziare. In particolare mi ha fatto molto piacere ritrovare Fumagalli e Bini, che erano miei compagni al Pro nella passata stagione, durante questi giorni di trattativa li ho sentiti spesso».

Però l’esordio dovrà slittare causa squalifica.
«Purtroppo è vero, salterò la gara contro l’Olbia ma per fortuna c’è subito dopo - mercoledì 24 gennaio, ndr - il recupero contro il Siena quindi non dovrò restare a lungo lontano dal campo. Ero in diffida e nell’ultima gara ho rimediato l’ammonizione che mi ha portato in squalifica».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento