menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ds Luca Matteassi sul prato del Brianteo martedì scorso (foto Milani)

Il ds Luca Matteassi sul prato del Brianteo martedì scorso (foto Milani)

Piacenza - Matteassi: «Contro la Samb sarà durissima, abbiamo bisogno di tutti i nostri tifosi»

Il direttore sportivo blinda le voci di mercato «non è questo il momento di parlarne» e lancia un appello alla città: «I sogni alimentano le ambizioni, ma per sognare domenica avremo bisogno della spinta di tutti»

Dopo la gioia di Monza il direttore sportivo Luca Matteassi ha preferito stare nell’ombra, da buon ex capitano la testa è andata subito alla successiva sfida playoff. Dall’urna è uscita la Sambenedettese - «molto forti, sarà dura» ci dice - e Matteassi compatta tutta la squadra ma soprattutto l’ambiente. «I sogni alimentano le ambizioni, ma per sognare domenica avremo bisogno della spinta di tutta la città». E, ovviamente, non parla di mercato. «Non è il momento».
Chiaramente bisognerà vedere come vanno a finire i playoff, tuttavia nel caso il Piacenza non dovesse arrivare fino in fondo questi ultimi mesi hanno dimostrato che la squadra c’è ed è pronta, con alcuni ritocchi mirati, a disputare un campionato da protagonista nell’anno del centenario, il 2018/2019. Radiomercato dice che c’è carta bianca (stando nelle proprie possibilità di budget) su almeno tre pedine, una per reparto.

Il mercato di gennaio sta dando ragione alle sue scelte?
«I complimenti fanno sempre piacere, ma voglio aggiungere che i meriti vanno ai due presidenti. La famiglia Gatti è una proprietà piacentina attaccata a questa maglia e alla città, a gennaio hanno fatto grandi sacrifici permettendomi di prendere quattro giocatori tutti molto importanti per questa categoria».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento