menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Massimo Cerri, nuovo DS del Piacenza (foto Spreafico-Galli)

Massimo Cerri, nuovo DS del Piacenza (foto Spreafico-Galli)

Piacenza - Massimo Cerri è il nuovo direttore sportivo

Non è un segreto, l'avevamo scritto un paio di mesi fa, ma da oggi è ufficiale. Massimo Cerri, vice di De Paola nella stagione appena conclusa, è il nuovo direttore sportivo del Piacenza Calcio. A confermarcelo è lo stesso Marco Gatti: «Sono mesi...

Non è un segreto, l'avevamo scritto un paio di mesi fa, ma da oggi è ufficiale. Massimo Cerri, vice di De Paola nella stagione appena conclusa, è il nuovo direttore sportivo del Piacenza Calcio. A confermarcelo è lo stesso Marco Gatti: «Sono mesi che sento dire in giro che non abbiamo il direttore sportivo - ci spiega il numero uno biancorosso - ma non è vero, da tempo avevamo scelto Cerri dopo l'abbandono di Bottazzi e già da febbraio sta lavorando per visionare giocatori e partite».
Un ritardo, quella della comunicazione del suo nome, sostanzialmente dettato dalla volontà di lasciare tranquillo l'ambiente e perché comunque, fino al rompete le righe di oggi, era l'allenatore in seconda.
Cerri è un uomo fidato della dirigenza, arrivato dopo l'esonero di Monaco il suo più che altro è stato un ritorno visto che aveva già allenato la Berretti e la Primavera, mentre nel 2011 aveva guidato nella preparazione estiva la prima squadra insieme a Sergio Volpi prima dell'arrivo di Monaco in Lega Pro.
La documentazione prodotta da Cerri in questi mesi è stata incentrata più che altro sui giovani, numerose le relazioni sui ragazzi visto che il prossimo anno saranno obbligatori in campo ancora quattro under: un classe '95, due '96 e un '97. Il nuovo diesse ha concentrato l'attenzione di questi mesi anche sul reparto over.

Per quanto riguarda la panchina, invece, oggi si è da registrare una telefonata di De Paola al presidente Marco Gatti per chiarire la propria posizione dopo le parole dette a caldo domenica scorsa al termine della partita persa col Porto Tolle. Da quanto filtra sembra che ci sia stato un timido riavvicinamento tra le parti; al momento però la distanza tra De Paola e una riconferma sulla panchina piacentina rimane piuttosto ampia.
Decisivi saranno i prossimi dieci giorni, entro metà giugno il club vorrebbe sciogliere il nodo allenatore e iniziare a piazzare i primi colpi di mercato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento