menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arnaldo Franzini

Arnaldo Franzini

Piacenza - Martedì arriva il Prato: Taugourdeau ancora fuori, Corradi e Corazza in dubbio

Biancorossi nuovamente in campo al Garilli per il turno infrasettimanale (fischio d'inizio alle 18.30) dopo il pareggio di Pisa. La pioggia non dà tregua, si preannuncia un terreno decisamente pesante

Piacenza subito in campo per il turno infrasettimanale martedì 20 marzo, quando al Garilli (ore 18.30) arriverà il Prato, fanalino di coda del campionato. Gli occhi sono chiaramente rivolti al cielo, per capire se la pioggia darà un po’ di tregua nelle prossime ore: piove incessantemente da sabato, il terreno dello stadio è stato messo a durissima prova durante la partita tra Pro e Livorno. L’acqua è venuta giù anche per tutta domenica e proseguirà tra lunedì e martedì. Insomma, la gara non è rischio “rinvio d’ufficio” tuttavia se il tempo non dovesse mollare la presa l’arbitro potrebbe anche rinviare: si deciderà solamente martedì.
Tornando al campo, il Piacenza ha ottenuto un robusto 0-0 a Pisa sabato scorso e ora necessita di incamerare punti nelle prossime due gare interne con Prato e Giana Erminio. I toscani sono gli ultimi della classe ma questa posizione non deve assolutamente ingannare, arrivano da due ottime prestazioni come la vittoria contro il Pro e il pareggio con la Pistoiese, avanti 2-0 si sono fatti rimontare. Scoppiano di salute ed essendo per loro ogni partita la classica “ultima spiaggia” arriveranno a Piacenza senza troppo da perdere. I biancorossi, invece, necessitano di riprendere la marcia playoff a colpi di tre punti ma ci sono alcuni nodi da sciogliere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento