menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra, il DG Scianò, il presidente Marco Gatti, il DS Bottazzi e il presidente onorario Stefano Gatti

Da sinistra, il DG Scianò, il presidente Marco Gatti, il DS Bottazzi e il presidente onorario Stefano Gatti

Piacenza: Marrazzo resta. Via Mei, Zanardo e Redaelli

I dati di fatto del martedì di passione appena trascorso in casa Piacenza dicono, chiaramente, che il mercato condotto in estate dal direttore sportivo Andrea Bottazzi è totalmente da gettare al vento. Potremmo anche definirlo fallimentare visto...

I dati di fatto del martedì di passione appena trascorso in casa Piacenza dicono, chiaramente, che il mercato condotto in estate dal direttore sportivo Andrea Bottazzi è totalmente da gettare al vento. Potremmo anche definirlo fallimentare visto che dei quattro top player arrivati in estate nemmeno uno ne rimarrà in biancorosso; ma andiamo con ordine. Nel tipico stile Piacenza Calcio il caso Marrazzo si è risolto in una bolla di sapone nel faccia a faccia di oggi col presidente Marco Gatti, che non più tardi di lunedì l'aveva scaricato accusandolo di avere già lui un accordo con il Lumezzane. Dichiarazioni al vetriolo, ma alla fine il contratto non c'era e Marrazzo resta in biancorosso, all'incontro era presente anche Monaco e quindi tra i due torna il sereno: ma fino a quando?
L'altra notizia di giornata è la rescissione del contratto al difensore centrale Massimiliamo Mei, titolare inamovibile fino a due settimane fa e oggi inspiegabilmente tagliato dalla rosa. Il centrale ha sbagliato un paio di partite, vero, ma la sensazione è che la colpa fosse più che altro di un centrocampo letteralmente inesistente in fase di interdizione.

La stessa sorte di Mei toccherà a Zanardo e Redaelli. I due giocatori oggi si sono allenati a parte ma anche loro sono sull'uscio con la valigia in mano, come lo è il giovane georgiano Sanashvili. L'ultimo "rumore" di mercato, infine, arriva da Lecco con la società lombarda che vorrebbe riprendersi il talentuoso centrocampista Mauri, ultimo superstite del mercato estivo al pari di Lisi (arrivato dopo l'infortunio a Filiaggi), visto che Nichele aveva già salutato tutti in estate.
E in entrata? Può arrivare Bertazzoli dall'Aurora Seriate (27 reti in carriera in Serie D e 7 in C2), difficile la trattativa con Gambino del Rimini (su di lui ci sono anche Fidelis Andria, Brindisi e Bisceglie). Infine nelle prossime ore verrà tesserato il centrocampista Adrian Lungu. Al momento la bilancia pende decisamente sul fronte delle cessioni, c'è tempo un mese per vedere le intenzioni della società.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento