Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Marco Scianò: «Difficile quantificare ora il danno economico ma sarà molto rilevante»

Il dg biancorosso sugli abbonamenti: «Aspettiamo di vedere come evolve la situazione, ci vogliono ammortizzatori da parte della Lega». Sul campionato: «Sarà un'impresa portare a termine la stagione e sulla prossima ci saranno notevoli problemi per molti club»

Il direttore generale del Piacenza, Marco Scianò

Mazda cx30 nuova-2Il Decreto legge di mercoledì, che costringe tutte le manifestazioni sportive di qualunque tipo a disputarsi a “porte chiuse” sembra non piacere alla Serie C che si adegua all’indicazioni come tutti gli altri campionati.
«In questa situazione di emergenza c’è una catena di comando - ha detto Ghirelli a tuttoc - e quindi ci adeguiamo; molte delle nostre società di C vivono con gli introiti del botteghino e per alcune sarà un problema notevole. Auspico e chiedo al Governo di tenere conto di questa cosa nei provvedimenti finanziari legati al Decreto sull’emergenza del coronavirus. Se sono d’accordo? Siamo in una situazione particolare e quello che pensiamo noi singolarmente passa in secondo piano».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«DANNO ECONOMICO RILEVANTE»
Nello specifico per il Piacenza si tratta di 7 partite senza tifosi, di cui 4 al Garilli (contro la Samb il 10 marzo, Virtus Verona il 22, Fano il 29 e Pesaro il 1 aprile) e 3 in trasferta (a Padova il 15 marzo, a Vicenza 18 e a Gubbio il 25 del mese). Sull’argomento interviene il direttore generale Marco Scianò: «E’ difficile quantificare ora di che portata sarà il danno economico per noi, posso certamente dire che sarà rilevante. Oltre ai mancati ricavi, al danno d’immagine e alle problematiche con gli sponsor occorre poi aggiungere i costi delle partite. Non sappiamo dare una cifra nemmeno indicativa perché aspettiamo un mese per essere più precisi ma, ripeto, il danno sarà rilevante». E gli abbonati? «Anche qui siamo una logica di attesa per capire come e quanto evolverà questa situazione, dovremo valutare le misure fiscali dei diversi decreti e capire se ci sarà la possibilità di ammortizzare questi mancati introiti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento