menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra: il presidente di Banca CentroPadana, Serafino Bassanetti, con il presidente del Piacenza Calcio, Marco Gatti

Da sinistra: il presidente di Banca CentroPadana, Serafino Bassanetti, con il presidente del Piacenza Calcio, Marco Gatti

Piacenza - Marco Gatti: «Siamo ancora un cantiere aperto, ma confido nel lavoro di mister Franzini»

Il numero uno di via Gorra parla del momento della squadra in occasione del rinnovo della partnership con la Banca CentroPadana. «Il nostro tecnico saprà trovare la soluzione ai problemi di inizio stagione»

Il rinnovo della sponsorizzazione tra il Piacenza Calcio e la Banca CentroPadana Credito Cooperativo è anche l’occasione per fare il punto della situazione con Marco Gatti sul momento poco felice dei biancorossi che sono partiti con due sconfitte consecutive in campionato.

Dopo le formalità di rito, la firma tra il presidente dell’istituto di credito Serafino Bassanetti («felici di essere al fianco del Piacenza anche quest’anno») e il numero uno di via Gorra («CentroPadana è con noi fin dall’inizio, nel 2012, è un nostro sponsor storico»), proprio con Marco Gatti facciamo il punto della situazione.
«Siamo ancora un cantiere aperto - spiega il presidente - e quindi stiamo lavorando per risolvere le problematiche che sono state evidenziate nelle prime due giornata ma la qualità della rosa non è in dubbio. Onestamente confido molto nel nostro mister, Arnaldo Franzini, che saprà trovare il nocciolo del problema e risolverlo nel migliore dei modi. Spero già a partire da domenica con la trasferta di Olbia anche se andiamo a giocare in casa di una formazione prima in classifica e che vola sulle ali dell’entusiasmo». Ultima battuta sul dato degli abbonati: 1132. «Siamo generalmente soddisfatti, ai nostri tifosi posso solo e sempre fare applausi. Quello che mi piace della nuova stagione è che abbiamo registrato un aumento di ragazzi tra gli abbonati, e ci sono anche aumenti nelle offerte per famiglie. Ho ancora negli occhi i 5mila spettatori del derby e gli 8mila della sfida con il Parma; l’auspicio è che questi tifosi si presentino allo stadio magari con maggior frequenza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento