Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Marco Gatti: «Grande stagione. La Serie B? Rimane l'obiettivo nei prossimi due anni»

Intervista al numero uno di via Gorra. «Vincere i playoff già quest'anno è praticamente impossibile ma i miracoli a volte accadono. Puntiamo alla promozione nelle prossime due stagioni, per un motivo sia sportivo sia aziendale. La fusione? Sono stufo di parlarne»

Marco Gatti, presidente del Piacenza da luglio 2012

A quattro giornate dal termine del campionato, con la squadra che sta cercando una posizione di rilievo nella griglia playoff, il presidente del Piacenza Calcio, Marco Gatti, fa il punto della situazione tracciando un primo - positivo - bilancio dell’annata. «Non vogliamo illudere nessuno, vincere i playoff (7 partite di cui il primo turno, semifinale e finale secche, ottavi e quarti andata e ritorno, ndr) sarà quasi impossibile, tuttavia i miracoli esistono. In ogni caso il puntare alla promozione nei prossimi anni fa parte integrante del progetto». Il numero uno di via Gorra parla anche del mercato e dei prevedibili assalti ai gioielli Taugourdeau e Saber: «Nessuno ha mai bussato alla nostra porta» e delle nuove voci su una possibile unione con il Pro Piacenza «sono stufo di dire sempre la stessa cosa da cinque anni».
Giovedì intanto la squadra sarà impegnata sul campo della Racing Roma (ore 14.30) e scatta l’allarme infermeria perché il regista francese si è fermato per un piccolo infortunio e rischia di dare forfait, anche il capitano Matteassi non è meglio e difficilmente sarà recuperato.

I due derby vinti contro la Cremonese, i due col Pro Piacenza, l’ingresso nei playoff e la quota 60 punti quasi raggiunta. Quanto è soddisfatto?
«Se riusciremo davvero a toccare quota 60 punti potremmo tranquillamente parlare di miracolo sportivo per una società al suo primo anno di Lega Pro. Più in generale non avrei mai pensato, l’estate scorsa, di togliermi delle soddisfazioni del genere. I due derby vinti contro la Cremonese assumono ancora più rilevanza alla luce di questo finale di stagione, perché ottenuti contro una squadra che lotta per vincere il campionato e quindi di assoluto valore».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la vittoria col Pro Piacenza ha parlato di “club pronto alla Serie B”. Puntate a vincere i playoff o rimanete sulla programmazione triennale?
«Bisogna chiarire bene le cose per non creare confusione o aspettative esagerate. L’anno scorso avevo detto che per noi sarebbe iniziato un percorso triennale con l’obiettivo di salvarsi, poi di consolidarsi e infine di puntare al salto di categoria. In realtà in questo primo anno abbiamo bruciato le tappe perciò ho detto quella frase, il senso è che la promozione rimane il nostro obiettivo nel futuro più immediato».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento