Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Marco Gatti: «Ci crediamo nella promozione. Franzini? Mai avuto dubbi su di lui»

Il presidente parla e racconta le sue sensazioni nel mese decisivo. «L'Entella è davanti ma se noi le vinciamo tutte possiamo farcela. I playoff? Adesso non voglio nemmeno sentirli nominare»

Il presidente Marco Gatti con il tecnico Arnaldo Franzini

L’obiettivo è quello di arrivare allo scontro diretto con un distacco inferiore o pari ai 3 punti per giocarsi lì tutte le carte?
«Non so come sarà la situazione di classifica quando arriveremo al 23 aprile, tuttavia è innegabile una cosa: quel match vale doppio e si deciderà quasi tutto in chiave promozione».

Ma?
«Per arrivare in quella situazione noi dobbiamo vincere tutte e tre le gare precedenti, a partire da quella contro l’Arzechena. Attenzione perché sabato in Sardegna sarà una vera battaglia, loro stanno bene e hanno vinto molto in questi ultimi due mesi. Basta dire che hanno sbancato Siena, perciò non amo fare calcoli: nella nostra testa ci deve essere solo e soltanto la partita contro l’Arzachena».

Ha visto Corazza sabato?
«Purtroppo fa parte del gioco. Noi avevamo costruito una squadra intera attorno a lui questa estate, era il giocatore su cui puntavamo e si è fatto male, ci è mancato per 8 mesi e non potevamo farci nulla. Il suo peso in attacco è indiscutibile ma è andata così. Sono contento sia tornato a disposizione per la volata finale, sarà un’arma preziosa».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stadio pian piano si riempie, il clima è positivo e la curva regala coreografie a ogni turno.
«Sotto questo aspetto è stato fatto un grande lavoro da parte dei tifosi più “vecchi” che hanno puntato forte sui giovani che frequentano il cuore pulsante del nostro tifo. C’è grande collaborazione e stima tra noi e loro. Si è creato un ambiente bello e colgo l’occasione per invitare tutti allo stadio nella partita del 13 aprile contro il Cuneo: al Garilli ci si diverte e si vede un bel calcio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento