menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Franzini: «Non eravamo al cento per cento». Le pagelle

Stefano Gatti e Mirco Miori: «Bene anche il pari», la delusione del tecnico Claudio Foscarini: «A fine primo tempo dovevamo essere 3-0 per il Livorno». In campo spicca solo Saber, in ombra Romero e Masullo

All'intervallo dopo il primo tempo non sembrava possibile, ma alla fine è uscito uno zero a zero. Il punto premia di più il Piacenza, fortunato e bravo a non perdere la testa, rispetto a un Livorno sprecone. «Per affrontare squadre come quella toscana ci vuole un Piacenza al cento per cento - attacca in sala stampa il tecnico biancorosso, Arnaldo Franzini - quando è stato così abbiamo vinto le partite. Quando, come oggi, non siamo al meglio, queste compagini ci sono superiori a livello tecnico e fisico. Nella ripresa abbiamo fatto meglio e, pur senza fare grandi cose, la gara è stata più equilibrata. Siamo riusciti a metterli in difficoltà». Il mister giustifica così la scelta di non apportare cambi se non dopo la mezz’ora della ripresa: «Di solito si fanno i cambi dopo cinque, dieci minuti dall’inizio del secondo tempo. Solo che in quel momento loro hanno avuto uno sbandamento, la squadra mi stava piacendo e quindi ho deciso di non farli. La sostituzione di Saber? Accusava qualche problema, mi aveva già chiesto di uscire a fine primo tempo». E il rigore reclamato da Romero? «Chi era in campo mi ha parlato di un rigore netto».  

Sul campo è stato autore di una buona prova il portiere Mirco Miori, nonostante l’incertezza alla quale ha posto poi rimedio: «Non sapevo se tenerla o andare in deviazione, quindi sono andato un attimo in difficoltà - spiega il portiere del Piacenza - poi dopo loro hanno calciato tre volte, ma sono riuscito infine a deviarla in corner col petto. Se sono contento dello 0-0? Per come è andata la partita sì, oggi abbiamo giocato da squadra». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento