Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Lisi vicino al rinnovo. Si tenta Porcino

Si preannuncia una settimana bollente in casa Piacenza Calcio, il cambio di strategia dei dirigenti di via Gorra (leggi qui) è stato dettato dalle indicazioni del tecnico Arnaldo Franzini - la cui presentazione ufficiale avverrà martedì alle 12 -...

Il tecnico del Piacenza, Arnaldo Franzini
Si preannuncia una settimana bollente in casa Piacenza Calcio, il cambio di strategia dei dirigenti di via Gorra (leggi qui) è stato dettato dalle indicazioni del tecnico Arnaldo Franzini - la cui presentazione ufficiale avverrà martedì alle 12 - ma adesso è arrivato il momento di azionare il mulinello per tirare in barca la rete da pesca.
Partiamo con la situazione rinnovi, che poi sono quelli dell'esterno sinistro Francesco Lisi e del difensore centrale Marco Ruffini. Nel primo caso c'è un cauto ottimismo, la distanza tra le parti sembra che sia stata limata e nelle prossime ore è in programma un incontro tra il direttore sportivo Massimo Cerri e il procuratore del giocatore per stabilire il rinnovo. Stesso discorso per Ruffini, anche se qui si andrà verso metà settimana (giovedì).
Più ingarbugliata la situazione dell'attacco ma l'intenzione è quella di iniziare a sciogliere alcuni nodi a partire da mercoledì 1 luglio, cioè dalla data in cui si potranno apporre le firme sui contratti. L'attaccante Cristian Longobardi si è preso una decina di giorni per valutare l'offerta del Piacenza, in attesa di conoscere quella della sua attuale squadra, il Sestri Levante, e vedere se la Lucchese proverà un affondo. L'intenzione di Cerri è di chiudere l'operazione nel più breve tempo possibile, il Piacenza entro il fine settimana vuole sapere se la risposta è positiva o negativa.
A prescindere dalla risposta di Longobardi si proverà poi un assalto a Danilo Alessandro che sta trattando in queste ore con la Casertana (con cui ha ancora un anno di contratto): se Alessandro non torna in Campania allora il Piacenza farà un tentativo, pur sapendo che l'impegno economico sarebbe davvero elevato, altrimenti migrerà verso altri lidi.
E quali sono questi altri lidi? Sul tavolo ci sono diverse possibilità - tra cui quella del cannoniere del Cuneo Carlos França - ma ultimamente si è fatta strada un'ipotesi davvero interessante: se dovessero saltare le trattative per Longobardi e Alessandro, il club emiliano potrebbe pensare di ricomporre in biancorosso la coppia che ha fatto la fortuna del Rimini nella recente stagione, cioè Ricchiuti e Pera, ma per imbastire tale operazione bisognerebbe comunque aspettare l'esito degli incontri tra i giocatori e la società romagnola. Al momento questa, è bene specificare, rimane solo un'ipotesi mentre Longobardi e Alessandro rimangono i cavalli su cui puntare. Infine potrebbe profilarsi all'orizzonte un ritorno dell'attaccante Carmine Marazzo, il cannoniere ora all'AltoVicentino è entrato nelle mire del Pro Piacenza ma la sua destinazione preferita rimane comunque il biancorosso.
Tramontata la possibilità di portare a Piacenza il forte centrocampista Nicola Mingazzini, che va verso il rinnovo con la Lucchese, si è fatta strada la possibilità di ingaggiare il centrocampista Gaetano Porcino che non sta trovando un accordo col Pro Piacenza.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento