Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Lieve contrattura per Alessio Sestu ma a Fano non ci sarà

Si apre un ciclo importante per i biancorossi che affrontano ultima e penultima della classe, è l'occasione per recuperare terreno in classifica

Nuova Asx Tagliaferri-4Dopo la vittoria contro il Gubbio, decisa da Paponi, il Piacenza si tuffa in due settimane di notevole importanza per il cammino dei biancorossi che affronteranno ultima e penultima della classe, cioè Fano e Imolese. La squadra di Franzini non è nelle condizioni di fare calcoli perché il ritardo in classifica è comunque consistente (-7 dalla vetta occupata dal Vicenza) anche se nel mezzo ci sono la bellezza di 8 squadre, segno di un Girone B davvero molto equilibrato e ricco di sorprese a ogni turno.
Tutti calcoli che, come detto, il Piacenza non è nella condizione di fare: le prossime due giornate sono senz’altro favorevoli agli emiliani che devono cercare 6 punti contro le ultime due della classe e poi osservare i risultati dei numerosi scontri diretti in calendario, da FeralpiSalò-Padova e SudTirol-Sambenedettese del 17 novembre, a Triestina-SudTirol e Samb-Feralpi del 24. Il mese si chiuderà, infine, con la sfida di Coppa Italia contro il Cesena (gara unica il 27 novembre, giovedì c’è il sorteggio) valida per il Ottavi di finale.
L’esterno Alessio Sestu era in condizioni strepitose ed è l’elemento in più nello scacchiere biancorosso ma si è fermato sabato mattina durante la rifinitura. Nulla di grave però c’è il sospetto di una leggera contrattura, per Fano non recupera ma contro l’Imolese, il 24 novembre, ci sarà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • La Gas Sales Bluenergy va a singhiozzo, Padova vince 3-1. Biancorossi fuori dalla Coppa Italia

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Gardini: «Amareggiato per la situazione, ma sono certo che la Gas Sales Bluenergy farà una grande annata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento