Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza letale, Inveruno si arrende per 0-2

DAL NOSTRO INVIATO A INVERUNO (MI) - Doveva essere la partita del calcio spettacolo, con due squadre pronte ad affrontarsi a colpi di bel gioco. Così è stato tra Inveruno e Piacenza. Tante le occasioni sbagliate da una...

Luca Matteassi-8


DAL NOSTRO INVIATO A INVERUNO (MI) - Doveva essere la partita del calcio spettacolo, con due squadre pronte ad affrontarsi a colpi di bel gioco. Così è stato tra Inveruno e Piacenza. Tante le occasioni sbagliate da una parte e dall’altra, ma alla fine prevalgono i biancorossi grazie alle reti di Cazzamalli e di Matteassi.
Proteste vibranti sulle tribune e tra i calciatori gialloblu in occasione del gol che ha sbloccato la partita al 18’ del secondo tempo. Sul tiro di Saber da fuori, Cazzamalli si trova la palla in mezzo ai piedi di fronte a Voltolini, che successivamente dribbla per poi depositare in rete; la posizione del centrocampista al momento del tiro di Saber, però, è da film giallo. In tribuna la sensazione del fuorigioco è netta, ma dai replay - sebbene non si veda chiaramente - Cazzamalli potrebbe essere tenuto in gioco da Leotta che non era salito in sincronia con il resto della difesa. Rimane un episodio molto dubbio che ha sicuramente spianato la strada al Piacenza, autore comunque di una buona partita che porta in dote tre punti meritati.
L’Inveruno, pericoloso nel primo tempo con Broggini e Lazzaro, ha rischiato di capitolare dopo un quarto d’ora sull’episodio della traversa clamorosa di Adriano Marzeglia, il cui tiro, a pochi metri dalla porta, sbatte prima sulla traversa e poi sulla linea. L’attaccante biancorosso sciupa ancora poco più tardi, colpendo debolmente di testa l’assist favoloso di Matteassi.
La partita è piacevole fin dalle prime battute. In campo si affrontano due squadre che giocano spigliate, a viso aperto, scornandosi con un 4-3-3 speculare, senza assilli di classifica con i quali fare i conti. La prima parte di gara si chiude sullo 0-0 solo perché in avanti i due attacchi sbagliano tutto quello che si può sbagliare.
Nella ripresa il tema tattico è lo stesso. Non esistono tatticismi e chiunque fosse sugli spalti del “Comunale” di Inveruno in fondo sapeva che il gol sarebbe arrivato. Franzini ci crede e vuole giocarsi al 12’ la carta Minincleri al posto di un Taugourdeau, autore di una prestazione tra luci e ombre. Sei minuti dopo il Piacenza passa con Cazzamalli, nelle circostanze che abbiamo spiegato poc’anzi, appena dopo che Chessa aveva mandato a lato un bolide di controbalzo insidiosissimo.
Mazzoleni quindi manda i suoi all’assalto e il Piacenza chiude e riparte velocemente come una squadra esperta deve fare. Marzeglia va vicino al gol altre due volte, ma per lui la porta di Voltolini pare stregata. Al 35’ è il turno di Mira al posto di Stefano Franchi, con Minincleri che può alzarsi come esterno offensivo sinistro.
Nel finale c’è grande pathos: Boccanera sventa il pareggio con una parata incredibile su Chessa, ma ormai la squadra milanese ha mollato gli ormeggi e decide di scoprirsi completamente. Matteassi si lancia in una fuga a tu per tu col portiere, ma cade, forse dopo un contatto con Spadacino, prima di calciare in porta. Il gol della sicurezza arriva solo al sesto minuto di recupero, grazie a un gran gol dello stesso capitan Matteassi. Sugli altri campi per il Lecco è tutto facile contro il Ciliverghe (3-1), ma finché vince il Piacenza può guardare agli altri distrattamente.
Dal nostro inviato a Inveruno (MI)
Marcello Astorri


INVERUNO - PIACENZA 0-2
Primo tempo 0-0

INVERUNO: Voltolini, Spadaccino, Leotta, Morao, Nava (40’ s.t. Bernasconi) , Marioli, Truzzi (33’ s.t. Repossi), Lazzaro, Gaeta (17’ s.t. Demasi), Broggini, Chessa. A disposizione: Cavalli, Rivaletto, Botturi, Pesce, Moriggi, De Santis. All.: Mazzoleni.

PIACENZA: Boccanera, Di Cecco, Contini, Ruffini, Taugourdeau (12’ s.t. Minincleri), Silva, Matteassi, Saber, Marzeglia (44’ s.t. Luca Franchi), Cazzamalli, Stefano Franchi (35’ s.t. Mira). A disposizione: Cabrini, Cigognini, Battistotti, Sanashvili, Galuppini, Pezzi. All.: Franzini.

Arbitro: Guarnieri di Empoli, assistenti La Rosa di Firenze e Barsocchini di Lucca.

RETI: 18’ s.t. Cazzamalli, 51’ s.t. Matteassi.

NOTE: Giornata fredda e nuvolosa, campo in discrete condizioni. Spettatori 700 circa. Ammoniti: 35’ s.t. Taugourdeau, 11’ s.t. Ruffini, 21’ s.t. Cazzamalli, 30’ s.t. Saber, 45’ s.t. Spadaccino, 49’ s.t. Chessa. Corner: 3-2. Recuperi: 1’ e 5’ + 1’.


IL FILM DELLA PARTITA

Finale: Piacenza batte Inveruno 0-2 con le reti di Cazzamalli e Matteassi.

Aggiornamento 51' s.t. - Matteassi segna lo 0-2 a tempo scaduto. La gara finisce qui.

Aggiornamento 48' s.t. - L'arbitro ha dato 5 minuti di recupero. Brivido su un'uscita sbagliata di Boccanera. Probabile extratime per l'entrata dei sanitari per soccorrere Cazzamalli. Luca Franchi sbaglia ancora una volta lo 0-2. Tempo scaduto ma si continua.

Aggiornamento 41' s.t. - L'Inveruno prova il tutto per tutto e inserisce un'altra punta (Bernsconi). Straordinario poi Boccanera su Chessa, che calcia al volo da dentro l'area. Sul capovolgimento di fronte Matteassi, dopo un contatto con Spadaccino, cade a terra prima di poter calciare. L'arbitro fa cenno di rialzarsi. Al 44' Franzini toglie Marzeglia per Luca Franchi. Partita vibrante.

Aggiornamento 35' s.t. - Sciupa ancora il Piacenza. Sul controcross di Minincleri Marzeglia di testa non inquadra la porta da pochi passi. Non era però un pallone semplice. Franzini toglie adesso Stefano Franchi e inserisce Mira.

Aggiornamento 30' s.t. - Piacenza vicinissimo al raddoppio con Marzeglia. L'attaccante del Piacenza sfiora con destro a giro il palo alla sinistra di Voltolini. Ammonito anche Saber per il Piacenza.

Aggiornamento 25' s.t. - L'Inveruno non ci sta e da alcuni minuti sta pressendo il Piacenza nella propria metacampo. Poco fa ammonito l'autore del gol, Alessandro Cazzamalli.

Aggiornamento 18' s.t. - Gol del Piacenza con Cazzamalli. Il centrocampista del Piacenza, imbeccato da un tiro sporco di Saber, stoppa di fronte a Voltolini, lo evita, e deposita la palla in rete. L'Inveruno protesta in modo vibrante per un presunto fuorigioco di Cazzamalli.

Aggiornamento 10' s.t. - L'Inveruno pericoloso al 5' con Chessa, bravo a incrociare un tiro al volo che non inquadra lo specchio della porta. Al 12' s.t. Franzini richiama Taugourdeau e inserisce Minincleri.

Aggiornamento 1' s.t. - Iniziato il secondo tempo a Inveruno. Nessun cambio per i due tecnici.

Aggiornamento 46' p.t. - Finisce il primo tempo fra Inveruno e Piacenza. Tante le palle gol sciupate da entrambe le squadre. E' incredibile che la gara sia ancora ferma sullo 0-0.

Aggiornamento 35' p.t. - Ammonito Taugourdeau nelle fila del Piacenza. Biancorossi che continuano a macinare gioco ma l'Inveruno è puntualmente pericoloso su tutte le ripartenze.

Aggiornamento 25' p.t. - Fioccano le occasioni da rete a Inveruno. Stavolta è il Piacenza a mangiarsi le mani ancora con Marzeglia, il cui colpo di testa è troppo debole sull'assist perfetto di Matteassi. Al 29' invece Gaeta calcia incredibilmente su Boccanera a tu per tu col portiere biancorosso.

Aggiornamento 20' p.t. - Sciupa un'occasione "monstre" l'Inveruno in contropiede 5 contro 3. Lazzaro invece di appoggiarsi ai compagni sceglie di fare tutto da solo e calcia fuori di un soffio alla sinistra di Boccanera.

Aggiornamento 15' p.t. - Incredibile occasione per il Piacenza: Marzeglia si libera nel cuore dell'area di un difensore e il suo tiro prima si stampa sulla traversa e poi rimbalza sulla linea di porta. I giocatori del Piacenza chiedono il gol, ma per il guardalinee non è così.

Aggiornamento 10' p.t. - Come da pronostico, è una gara veloce e piacevole. Al 5' subito pericoloso l'Inveruno con una botta di Broggini da dentro l'area sulla quale Boccanera si salva in corner. Al 7' invece risponde il Piacenza con una mischia in area sugli sviluppi di un calcio da fermo: il colpo di tacco di Cazzamalli finisce alto di poco.

Aggiornamento 1' p.t. - Calcio d'inizio del match tra Piacenza e Inveruno. Folta rappresentanza di tifosi biancorossi allo stadio d'Inveruno.

Aggiornamento - Ecco le formazioni ufficiali. Inveruno: Voltolini, Spadaccino, Leotta, Morao, Nava, Marioli, Truzzi, Lazzaro, Gaeta, Broggini, Chessa. A disposizione: Cavalli, Rivaletto, Botturi, Demasi, Pesce, Moriggi, Bernasconi, De Santis, Repossi. All.: Mazzoleni.
Piacenza: Boccanera, Di Cecco, Contini, Ruffini, Taugourdeau, Silva, Matteassi, Saber, Marzeglia, Cazzamalli, Stefano Franchi. A disposizione: Cabrini, Cigognini, Battistotti, Sanashvili, Galuppini, Mira, Pezzi, Minincleri, Luca Franchi. All.: Franzini.
Arbitro: Guarnieri di Empoli

Aggiornamento - Squadre in campo ad Inveruno (Milano) dove i locali lombardi ospitano la capolista Piacenza nel penultimo turno del girone di andata di Serie D Girone B. A breve le formazioni ufficiali. Dalle 14.30 la diretta live qui con il nostro inviato.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento