Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Le pagelle: squadra spenta e senza idee. La difesa è in crisi e in attacco non si vede nulla

Si salvano giusto le prestazioni di Palma e Lamesta ma per il resto il Piacenza sembra essere in involuzione e anche il modulo senza attaccanti di riferimento non dà risultati

datei_s-6Vettorel 5: molto insicuro nel primo tempo su un tiro di Casarini. Sul primo gol di Arrighini, invece, esce senza mordente, con aria quasi rassegnata. Nel complesso, l’insufficienza è netta come quella di molti suoi compagni.

Renolfi 5: sul secondo gol Arrighini fa ciò che vuole. Sguscia dalla sua marcatura con facilità disarmante. In avanti praticamente non lo si vede, forse perché investito di compiti difensivi che porta a termine non senza difficoltà.

Bruzzone 5: si fa trovare impreparato sul primo gol, quando accompagna la discesa di Arrighini, libero di fare 40 metri di campo prima di dribblare Vettorel per l’1-0. L’Alessandria non pareva in gran giornata, però ogni volta che ha accelerato è riuscita o a segnare o a creare un’occasione da rete.

Battistini 5,5: un po’ meglio del compagno di reparto. Si affaccia pure in avanti con qualche traversone, ma il problema vero è che la difesa biancorossa fa acqua da tutte le parti. E lui ha la sua fetta di responsabilità.

Simonetti 5,5: combatte e riconquista qualche pallone, ma non riesce a proporre nulla quando la sfera se la trova in mezzo ai piedi. A volte sbaglia un appoggi facili in uscita, mettendo la squadra in difficoltà durante la ripartenza.

Pedone 5: a centrocampo l’Alessandria ha avuto un predominio marcato durante varie fasi dell’incontro. Lui si vede poco e non propone i suoi soliti inserimenti. Dal 17’ Corbari 5: entra quando ormai la partita è compromessa, ma pure lui non riesce a mettere insieme granché di concreto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento