Piacenza Calcio

Piacenza - Le pagelle: involuzione paurosa della squadra. Tutti bocciati tranne Libertazzi

Si salva solo il portiere. La difesa mette insieme errori su errori che spianano la strada alla vittoria del Pontedera. A centrocampo non funziona nulla, lo stesso vale per l'attacco, mai pericoloso

Foto Trongone

Libertazzi 6: sui gol incassati non poteva certo fare miracoli. Però, a ben vedere, a fine partita salva alla grande su Magrassi quella che poteva essere la palla dello 0-3.

Corbari 5: stavolta non si salva neanche lui. Nel finale si unisce alla galleria degli orrori e per poco non manda in gol ancora Magrassi. In più, non lo si vede nemmeno nelle sue solite sortite offensive.

Battistini 4,5: commette un errore imperdonabile, che genera lo 0-2 e di fatto consegna la partita in mano alla squadra di Maraia. Se il Piacenza non può più contare nemmeno sulla sua sicurezza, allora i problemi cominciano a diventare molto grossi.

Cannistrà 5: ci mette la sua parte nel primo pasticcio che ha portato al vantaggio del Pontedera. Azzarda alcune aperture rischiose e a volte imprecise. Era tuttavia alla prima apparizione e ha la scusante dell’esordio dal primo minuto. Dal 20’ st Gonzi 5,5: prova a guizzare sulla fascia destra, mette in mezzo un paio di palloni, ma pare avere perso il tocco magico di inizio stagione.

Simonetti 4,5: è il responsabile numero sul gol in avvio che taglia le gambe al Piacenza, una squadra ormai fragilissima a livello psicologico che non è in grado di reagire al minimo imprevisto. Lui, dopo l’errore, fatica a riprendersi e sbaglia anche le cose più facili.

Suljic 5: esordio poco esaltante. La sua regia è assente. Tocca pochi palloni e non porta un briciolo di qualità in più a una squadra che pure ne avrebbe un disperato bisogno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Le pagelle: involuzione paurosa della squadra. Tutti bocciati tranne Libertazzi

SportPiacenza è in caricamento