rotate-mobile
Piacenza Calcio

Piacenza - Le pagelle: difesa da film horror. Attacco non pervenuto, il centrocampo non costruisce mezza azione

Pessima prova di Armini e anche di tutta la squadra, mai in partita, senza idee e che non dà mai l'impressione di poter cambiare il match. Si salvano Suljic e Pratelli. Colpe anche per il direttore sportivo Scianò che ha allestito una rosa senza pensare all'attacco

Pratelli 7: è super su Fischnaller nel primo tempo e salva la partita dal 2-0, poi si supera anche su Casiraghi. Non può nulla sulle due reti.

Armini 4: partita da film horror. Sbaglia praticamente tutto, appoggi semplici che rischiano di mandare in rete gli avversari, poi compie la frittata sulla seconda rete prima spazzando male e poi dimenticandosi Broh in area. Infine si fa pure buttare fuori per completare la serata.

Marchi 5: non commette grandi errori ma la difesa balla tremendamente e sarebbe tutta in mano sua. L’impressione è che la difesa del Piacenza sia terra di conquista per tutti

Tafa 5: vale il discorso fatto per Marchi, non soffre più di tanto ma la sensazione è che il reparto soffra sempre, sia contro squadre di bassa classifica sia contro squadre che segnano poco.

Parisi 5: era l’uomo più atteso dopo tre settimane di stop, confeziona un paio di cross sballati e poco altro. Dal 30’ st Gissi: SV.

Bobb 5.5: ci prova dalla distanza, corre come un dannato ma alla fine non raccoglie nulla. C’è da dire che non sarebbe lui quello chiamato a rendersi pericoloso nell’area avversaria.

De Grazia 5: cerca di dare ordine alla mediana ma si vede poco in entrambe le fasi. Poverissimo di idee. Dura 45’. Dal 1’ st Gonzi 5: in profonda involuzione, fuori forma, fuori dal gioco, fuori da tutto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Le pagelle: difesa da film horror. Attacco non pervenuto, il centrocampo non costruisce mezza azione

SportPiacenza è in caricamento