menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arnaldo Franzini

Arnaldo Franzini

Piacenza - Le pagelle: dalla panchina una marcia in più. Franzini: «Gran partita, gestita molto bene»

Corradi, gol e assist, ha spaccato il secondo tempo: «Io gioco ormai da un po’ di anni e di gruppi così forti ne ho visti pochi: continuiamo su questa strada». Il tecnico D'Angelo: «L’episodio ha condizionato negativamente la partita. Prima era una gara equilibrata»

«Abbiamo fatto un’ottima partita», attacca un Arnaldo Franzini soddisfatto per la vittoria del suo Piacenza, «anche prima che il Pisa rimanesse in dieci abbiamo tenuto in mano le operazioni, giocato palla a terra, creato occasioni da gol. E poi, dopo, l’abbiamo gestita bene. Il Pisa non ci ha dato particolari grattacapi se non su palle da fermo, però ha messo in campo forza fisica e determinazione e si è costruita qualche potenziale occasione. Noi però siamo stati bravi a chiuderla con il gol di Corradi e da lì la partita è praticamente finita». Molto bene l’ingresso in campo di Corradi - gol e assist - in rete anche Pesenti. La panchina in certi momenti dà una marcia in più: «A un certo punto non riuscivamo più a giocare palla da dietro, Marotta veniva saltato, e quindi ho pensato di mettere Corradi che ha corsa e sta bene. Nonostante qualcuno dica che i cambi non andrebbero fatti», si toglie poi un sassolino dalla scarpa l’allenatore, «di 7 gol nelle ultime due partite, 6 sono di subentrati dalla panchina. La squadra è forte, se non facessi i cambi sarebbe mancanza di rispetto verso il gruppo e verso quello che ho detto loro a inizio stagione».

Molto soddisfatto anche il presidente onorario, Stefano Gatti: «Commenti? Quando una squadra fa 7 gol in due partite si commenta da sola. Oggi è stata una bella vittoria contro una grande squadra, che conta fra le sue fila grandi nomi. Però il Piacenza non ha sbagliato niente. La nostra forza è avere 22 giocatori titolari: anche oggi è uscito Di Molfetta, che stava facendo bene, ed è entrato Corradi che poi ha fatto un gol stupendo».

Giustamente felice Mattia Corradi, che si unisce al coro di mister e presidente: «Sono molto soddisfatto. Questo lungo precampionato ci ha permesso di amalgamarci abbastanza bene. I nostri risultati però non sono scontati, sono frutto di tanti sforzi e in questo inizio di stagione avremmo potuto anche faticare di più. Invece finora siamo stati bravi e ci prendiamo con merito questi punti. Io gioco ormai da un po’ di anni e di gruppi così forti ne ho visti pochi: continuiamo su questa strada».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento