menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Le pagelle: bene lo spirito battagliero, ma che rischio nel finale. Ok Bruzzone e Ballarini

In generale tutti i biancorossi confezionano una prova soddisfacente ma quella distrazione nel finale poteva costare carissima. Bene Lamesta e Gonzi

Libertazzi 6.5: il fatto che rimanga inoperoso per larga parte del match è un sintomo positivo, vuol dire che la squadra regge. Nel finale di primo tempo è bravissimo a deviare una conclusione di Marconi che sembrava gol, nella ripresa viene graziato al 92’ ma non era certamente colpa sua.

Corbari 6: più nervoso del solito e commette qualche sbavatura di troppo. Sembra che si lasci scappare Canestrelli sul gol ma in realtà aveva addosso due uomini.

Battistini 6+: elegante, pulito, ordinato. Guida il reparto con decisione. C’è qualche indecisione nelle palle alte ma qui bisognerebbe sapere precisamente i mandati

Bruzzone 6.5: ha vissuto 72 ore piuttosto brutte, quasi esautorato dal ruolo di capitano. Risponde alla grande battagliando su tutti i palloni, è l’unico che riesce a tenere botta sulle palle alte e dà il via all’azione del gol con una gran giocata in difesa che manda in tilt il pressing avversario.

Simonetti 6: parte forte anzi, fortissimo, tanto che dopo pochi minuti aggredisce alto un avversario, gli strappa il pallone e serve a Lamesta un regalo di Natale che l’attaccante spreca. Cala di intensità col passare dei minuti e viene impiegato a sinistra

Ballarini 6.5: prova tutta sostanza in mezzo al campo dove prova a far valere il fisico. Conferma di avere nelle corde l’inserimento in area e il guizzo per il gol. Dal 14’ st Galazzi 6: si vede che è in flessione, entra e non incide più di tanto però ha il merito di metterci uno spirito battagliero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento