menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Diogo Tavares, obiettivo del Piacenza per l'attacco

Diogo Tavares, obiettivo del Piacenza per l'attacco

Piacenza - La trattativa per Diogo Tavares si allunga

Sono due le certezze in casa Piacenza. Primo: Diogo Tavares è il giocatore in cima alla lista dei desideri del tecnico Arnaldo Franzini che potrebbe così disporre di un attaccante davvero simile, per caratteristiche, a Longobardi. Secondo: la...

Sono due le certezze in casa Piacenza. Primo: Diogo Tavares è il giocatore in cima alla lista dei desideri del tecnico Arnaldo Franzini che potrebbe così disporre di un attaccante davvero simile, per caratteristiche, a Longobardi. Secondo: la trattativa non si chiuderà né oggi e nemmeno nei prossimi giorni, ma sarà lunga e complessa e non è detto che i dirigenti biancorossi riusciranno a tagliare il traguardo per primi.
In questo momento l'attaccante portoghese ex Ancona si trova in Portogallo e il direttore sportivo Massimo Cerri ha avuto un contatto con il suo procuratore. Il giocatore non si è ancora espresso perché su di lui è tornato forte il pressing dell'Ancona, squadra che l'aveva svincolato a fine giugno, e i costi dell'operazione sono decisamente onerosi senza contare che il tesoretto risparmiato con la rescissione di Longobardi in parte è stato speso per acquistare Minincleri e Galuppini.

Al momento c'è distanza tra domanda e offerta, il procuratore di Tavares ha ascoltato la proposta del Piacenza e come detto prima le parti si sono date qualche giorno di tempo anche se la sensazione è che la strada da percorrere sia lunga e tutta in salita.
In alternativa piace sempre Lorenzo Crocetti, l’anno scorso al Siena e che in passato ha avuto esperienze anche al Lugano in Svizzera. Da non scartare, infine, l'ipotesi che la campagna acquisti si concluda senza altri colpi ad effetto; nelle ultime uscite ha impressionato la crescita del giovane Alessandro Minasola e se Visconti non dovesse andare alla Primavera del Bologna alla fine Franzini si ritroverebbe con sette attaccanti per tre ruoli, in attesa del mercato di dicembre che regala sempre occasioni da cogliere al volo nel reparto avanzato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento