menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piacenza - La Curva: «Tutti allo stadio con la bandiera» - 1

Piacenza - La Curva: «Tutti allo stadio con la bandiera» - 1

Piacenza - La Curva: «Tutti allo stadio con la bandiera»

«Domenica riempiamo e coloriamo di biancorosso lo stadio, portiamo tutti una bandiera, una sciarpa, una cuffia un berretto.». E’ questo l’appello dei gruppi organizzati della Curva Nord Piacenza per la partita di domenica pomeriggio allo stadio...

«Domenica riempiamo e coloriamo di biancorosso lo stadio, portiamo tutti una bandiera, una sciarpa, una cuffia un berretto.». E’ questo l’appello dei gruppi organizzati della Curva Nord Piacenza per la partita di domenica pomeriggio allo stadio Garilli contro il Pontisola, match che potrebbe assegnare definitivamente il campionato ai biancorossi. Che sia la squadra di Franzini la vincitrice non ci sono dubbi (21 punti di vantaggio sulla seconda, il Lecco, a 8 partite dal termine) tuttavia la festa vera potrà partire solamente con l’aritmetica e, al Piacenza, manca ancora un piccolo passo.
Piccolo passo che potrebbe essere compiuto domenica e per questo i tifosi si stanno organizzando sebbene il Piacenza non sia l’artefice assoluto del proprio destino. Serve una vittoria, ma contemporaneamente il Lecco non deve vincere nel match interno col Caravaggio. In realtà alla squadra di Franzini sarebbe sufficiente anche un pareggio, ma allora il Lecco dovrebbe necessariamente perdere e il Seregno non vincere. Insomma, la data più probabile per combinazioni di risultati rimane il 20 marzo in trasferta a Mapello, ma siccome ci sono già speranze per questa domenica i tifosi non vogliono farsi trovare impreparati e quindi: «Ognuno porti allo stadio una bandiera del Piacenza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento