menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - La Curva manda un messaggio chiaro alla società "Troppe incertezze...pretendiamo certezze"

Lo striscione è comparso oggi sulla cancellata dello stadio e si riferisce chiaramente al calciomercato fin qui condotto, con molti giovani e scommesse

E’ comparso uno striscione dal tono piuttosto eloquente nel tardo pomeriggio di oggi sulla cancellata dello stadio Garilli.
“Troppe incertezze…pretendiamo certezze” firmato Curva Nord Marco Reboli. Dopo un mese di mercato in biancorosso sono arrivati giocatori giovani e molte scommesse, su cui la società ha certamente fiducia ma non scaldano di certo la passione dei tifosi e con questo striscione i ragazzi della Curva hanno mandato un messaggio chiaro; ci si attende una svolta sul mercato che aprirà a settembre. Intanto è sfumata la trattativa per il portiere Sposito (Empoli) che ha scelto il Legnago, al Piacenza arriva Vettorel (Savona, classe 2000)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento