Questo sito contribuisce all'audience di

Il Club Milano, academy del Piacenza, prende l'Inveruno. Ci sono anche i biancorossi dietro a questa operazione

L'obiettivo di via Gorra è quello di ampliare il bacino da cui attingere e parcheggiare i giocatori in un'ottica di rivoluzione del settore giovanile

Ora è ufficiale, il Club Milano, società dilettantistica lombarda, ha acquisito i diritti sportivi dell’Inveruno (neoretrocesso in Eccellenza). Il Club Milano approda così in Eccellenza - ma si avanzerà subito ricorso per la retrocessione a tavolino con la speranza di rimanere in Serie D - e c’è anche un po’ di Piacenza Calcio in questa operazione. Il Club Milano, infatti, oltre a essere una Academy Piacenza (insieme al Cimiano) è anche controllata dalla Sportland che a sua volta è molto legata al Piacenza Calcio e proprio in questo sodalizio si va ad inserire l’interesse dei biancorossi che vedono nella società Club Milano una valvola di sfogo dove far crescere alcuni dei propri giovani (o da cui prenderli) nell’ottica di un ampliamento e di una rivoluzione del proprio bacino tanto che in questi giorni si è provveduto a ridurre il numero di squadre delle fasce più piccole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento