menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Si chiude in bellezza, Maio regala la vittoria al 95'. Juventus battuta 3-2

I biancorossi chiudono un gran bel campionato di ritorno, con 49 punti e la 12esima posizione. Sblocca Troiano, poi pareggio di Cesarini. Bianconeri ancora avanti con Fagioli (rigore), pareggio di Corbari e infine il gol di Maio

Tanti saluti e arrivederci alla prossima stagione nella speranza che, tra vaccini e dati sui contagi, finalmente si possa tornare a un briciolo di serenità almeno dentro lo stadio, dove ci si dovrebbe andare per divertimento e non per pena. Perché una pena è stata, abbiamo sperimentato lo stadio chiuso per un anno intero e possiamo dire con un grado piuttosto alto di certezza che è stata un’esperienza al limite del deprimente.
Il Piacenza saluta la stagione 2020/2021 con una vittoria (3-2) in casa contro la Juventus Under 23, ultimo atto in cui i biancorossi avevano le motivazioni già in vacanza - salvi, non si va giù ma nemmeno ai playoff - mentre i bianconeri non è che fossero messi meglio, dovevano solamente difendere la posizione nella griglia spareggi (il Perugia è la terza squadra promossa in B dopo Como e Ternana. Pistoiese, Lucchese e Livorno sono dirette in D senza i playout).

La partita, per essere da clima salviettone in spalla e ciabatte in mano, è stata comunque piacevole. Juve avanti due volte, prima con Troiani e il piacentino Fagioli, Piacenza che riprende due volte il risultato: Cesarini e golasso di Corbari. Nel finale (95’) arriva anche il cioccolatino di Gonzi per Maio, gol vittoria e biancorosso chiudono al 12esimo posto con 49 punti.
Da questa sera c’è il rompete righe, davanti tre mesi senza partite e con il calciomercato in testa. Da metà maggio le prime decisioni su chi resta e chi va.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento