Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Investimenti, campi e strutture: così cresce il club del futuro. Possibile l'ingresso di un nuovo socio

La società biancorossa ha messo in campo una serie di investimenti di notevole importanza nel prossimo triennio, il Siboni sarà la casa del settore giovanile. Intanto si lavora per trovare possibili soci che affianchino i Gatti e Pighi e nuovi sponsor

Tornando al discorso degli investimenti, il Piacenza ha messo sul piatto diversi progetti che andranno a svilupparsi nel corso del prossimo triennio, si parte con un lavoro davvero importante - si parla di una cifra che va oltre ai 100mila euro - sui campi da allenamento e palestra. Come scritto alcuni giorni fa il Piacenza a luglio entrerà nel centro Siboni che avrà in gestione fino a ottobre, cioè fino a quando non verrà pubblicato il bando: se permetterà una programmazione in un arco di tempo accettabile allora gli investimenti saranno addirittura raddoppiati, al momento si parte con i lavori “strettamente necessari”.
I campi del Siboni sono praticamente abbandonati, sono stati tenuti in vita dalla Folgore - «società alla quale va il nostro ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto» ha detto Scianò - fino al mese scorso, dopodiché sono tornati nello stato di abbandono che c’era dopo il fuggi fuggi del Pro Piacenza. Si tratta di manutenzione ordinaria che è mirata anche agli spogliatoi. Se il bando andrà bene il Piacenza implementerà un impianto che ha delle potenzialità davvero notevoli tra uffici, strutture, campi in erba e sintetico. Diventerà la casa del settore giovanile biancorosso.
A questi lavori vanno aggiunti quelli già avviati per riqualificare il campo della tangenziale dove il Piacenza si è allenato nel mese di maggio perché il campo antistante allo stadio ha subito un totale rifacimento del manto erboso. Lo stesso vale per il prato del Garilli.
Rimanendo sempre in tema “allenamento” il Piacenza andrà ad aggiustare la palestra che c’era prima fallimento nella tensostruttura adiacente al Garilli. Saranno avviati dei risanamenti edili dopodiché la società ha già ordinato una serie di macchinari per completare la palestra - i pezzi erano stati tutti venduti all’asta fallimentare del 2012 - e sarà creato uno spazio ad hoc per la fisioterapia. Infine - e qui ne siamo davvero contenti - sarà sistemata l’area dedicata ai tifosi che vogliono assistere agli allenamenti nel campo del parcheggio. Era lasciata marcire da decenni, la società ha promesso che gli darà una forma più accogliente a partire dalle panchine.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luis Centi, l’allenatore “eroe” del Carpaneto salva la vita a una ragazza che stava annegando in Trebbia

  • Serie C - Si parte: Monza, Triestina e Bari favorite, ma in tutti i gironi c'è molta competitività

  • LIVE Il Piacenza supera di misura 1-0 la Pro Vercelli in amichevole. Decide una rete di Pergreffi

  • Il Piacenza doma la Pro Vercelli con un gol di Pergreffi. Domenica l'esordio in campionato contro l'Arzignano

  • Piacenza - Prosegue la posa degli 11mila seggiolini biancorossi allo stadio Garilli. FOTO

  • Calciomercato - Piacenza: dal Milan arriva il giovane attaccante Riccardo Forte

Torna su
SportPiacenza è in caricamento