Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Inizia la stagione: venerdì presentazione degli abbonamenti, a luglio ritiro a Salsomaggiore

I biancorossi tornano a fare un ritiro, l'ultima volta fu nel 2010. Abbonamenti: prezzi in linea con quelli della passata stagione, previste molte agevolazioni per giovani e studenti

I ragazzi - precisi e affidabilissimi - della sede, capitanati dal segretario generale Simona Migliorini, sono al lavoro per presentare tutta la documentazione entro il 30 giugno, termine per cui bisogna espletare tutte le formalità (compresa la fideiussione di 350mila euro) per l’iscrizione ma, parallelamente, i ragazzi del marketing, guidati da Francesco Fiorani, sono alle prese con la nuova stagione.
Confermate tutte le novità anticipate e  che saranno ufficializzate venerdì mattina (ore 11) nella conferenza stampa presso Eataly dove si illustrerà la campagna abbonamenti 2017/2018, la data del ritiro e del raduno, e lo sponsor Eataly che entra nella pattuglia dei partner al fianco del Piacenza.
Il ritiro durerà una settimana e si svolgerà a Salsomaggiore, partenza prevista dopo la presentazione della squadra mentre a metà luglio (lunedì 17 o martedì 18) ci sarà il raduno. Una settimana di allenamenti, il 21 presentazione tra Piazza Cavalli e Piazza Sant’Antonino, e il sabato partenza per Salsomaggiore fino al sabato successivo, il 29 luglio, che coinciderà con la vigilia del primo impegno ufficiale visto che il 30 luglio il Piacenza giocherà il turno di Coppa Italia Tim Cup.
Parecchie novità sono previste per la campagna abbonamenti, i prezzi sono calmierati e in linea con quelli della passata stagione. Come sempre saranno tre i settori aperti: Distinti e Rettilineo quelli più popolari, e ovviamente tutta la Tribuna dalla Laterale alla Centrale.
Previste numerose agevolazione per i più giovani, studenti, anziani e donne.

MERCATO - Piacenza al lavoro sul fronte giovani dopo gli arrivi di Fumagalli (Pro Piacenza), Morosini (Virtus Bergamo), Masciangelo (Arezzo) e Colombi (Maceratese). Praticamente fatta con il giovane esterno di difesa Christian Mora (Renate ma di proprietà dell’Atalanta), si lavora su numerosi nomi tra cui un portiere “under” da affiancare a Fumagalli. Oggi alle 15 apertura delle buste per aggiudicarsi il bando biennale di gestione dello stadio Garilli 2017-2019, il Piacenza Calcio sembra sia stata l’unica società a presentare un’offerta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento